Nintendo Switch

Pokémon Spada e Scudo: data di uscita, trailer e novità del Nintendo Direct

In questi giorni precedenti all’E3 2019, le compagnie stanno sfruttando il poco tempo disponibile per fare i primi annunci. Domani avremo modo di scoprire, ad esempio, tutte le novità di Google Stadia, il nuovo (e potenzialmente) innovativo servizio di game streaming del colosso di Mountain View. Ora, però, non pensiamo a grandi tecnologie ma concentriamo solo sui giochi o, più precisamente, su una coppia di giochi: Pokémon Spada e Pokémon Scudo. Come già sapevamo, quest’oggi è andato in onda un Nintendo Direct dedicato ai due nuovi capitoli della longeva serie di Game Freak. La diretta è durata solo 15 minuti, ma abbiamo avuto modo di scoprire tanti dettagli: ecco a voi la data di uscita, il trailer e tutte le novità su Pokémon Spada e Pokémon Scudo.

Per iniziare, è stato mostrano un filmato che ci ha permesso di notare subito vari dettagli di gioco. Diversamente da quanto si pensava, i Pokémon selvatici appariranno nella mappa di gioco e non solo nell’erba alta. All’interno di quest’ultima, però, sembra che sarà più semplice cogliersi di sorpresa e far partire la battaglia, in quanto il personaggio è in grado di abbassarsi e nascondersi in mezzo alla vegetazione. La zona della mappa esterna alle città sarà chiamata “Terre selvagge”: non è ancora chiaro quanto sia estesa e aperta, ma dal filmato sembra che le varie zone siano spaziose. Sarà possibile muovere liberamente la telecamera per cercare i Pokémon e gli oggetti nascosti.

Sono stati presentati alcuni nuovi Pokémon: è stato mostrato Wooloo, una pecora dalla quale si ricava la lana tipica di Galar, la regione di Pokémon Spada e Scudo. Abbiamo visto anche Gossifleur, un Pokémon erba che si evolve in Eldegoss. C’è poi Drednaw, una tartaruga terrestre molto grande e aggressiva, difficile da domare. Il più interessante, però, è Corviknight, un gigantesco corvo che può essere usato, nelle città, per viaggiare rapidamente tramite il Volotaxi.

Una delle vere novità sono i Pokémon Dynamax, ovvero versioni giganti dei Pokémon normali. Potremo attivare il Dynamax una volta per battaglia, ma durerà solo tre turni. Durante questi, ogni mossa sarà potenziata e diverrà “Dynamax”. I Pokémon Dynamax saranno sfruttati anche dai Capipalestra, quindi dovremo saper utilizzare questo potere per vincere e non farci schiacciare dagli avversari.

Inoltre, ci saranno dei Dynamax selvatici che dovremo lottare in cooperativa. Ci saranno infatti, all’interno delle Terre Selvagge, dei “Raid Dynamax” per 4 giocatori dove combatteremo contro questi Pokémon Giganti molto potenti: potremo anche catturarli.

Sono stati anche svelati alcuni personaggi di Pokémon Spada e Scudo: Dandel, il Campione della regione, Hop, suo fratello minore e nostro rivale, Flora, la professoressa di Galar, e Sonia, sua nipote e assistente. Tutti loro saranno centrali nell’avventura. Inoltre, sono stati presentati i Pokémon Leggendari: Zacian e Zamazenta, lupi che sfruttano, rispettivamente, una spada e uno scudo per lottare. Infine, è stata svelata la data di uscita: 15 novembre 2019. Inoltre, in tale data sarà disponibile anche una edizione speciale contenente entrambi i giochi e una Steelbook dorata.

Diteci, cosa ne pensate di quanto annunciato quest’oggi da Nintendo su Pokémon Spada e Pokémon Scudo? Vi potete ritenere soddisfatti, oppure avreste voluto vedere qualcosa di diverso?

Potete prenotare Pokémon Spada e Pokémon Scudo a questo indirizzo. Se ancora non avete un Nintendo Switch, potete acquistarlo a questo indirizzo.