PlayStation 4

PS5 supporterà gli schermi 4K 120 Hz

La next-gen di Sony non è ancora stata realmente svelata, ma PS5 sta pian piano ottenendo una forma. Recentemente, il presidente di Sony Interactive Entertainment, Jim Ryan, ha rilasciato un’intervista a CNET e ha svelato qualche nuovo dettaglio. Ryan, per iniziare, ha nuovamente espresso qual è la filosofia di Sony: il “cross-generation play”, ovvero la volontà di vedere gli utenti giocare insieme indipendentemente dal fatto che abbiano PS4 o PS5.

È stato però confermato anche che PS5 supporterà gli schermi 4K 120Hz: ovviamente questo non significa che i giochi gireranno in 4K e 120FPS sulla next-gen di Sony, ma rimane comunque la possibilità che questo possa accadere. Potrebbero infatti esserci alcuni titoli con una grafica più semplice che, per vantaggi pratici o semplice volontà di impressionare il pubblico console, potrebbero sfruttare il supporto al 4K 120Hz.

Tutto questo si somma al già annunciato SSD ad alta velocità che permetterebbe caricamenti istantanei, come dimostrato con la demo di Marvel’s Spider-Man mostrata agli IR Day 2019. Non dimentichiamoci inoltre la retrocompatibilità che, secondo un brevetto recentemente aggiornato, permetterà di eseguire i titoli PS4 al meglio possibile. Gli sviluppatori dovrebbero avere molti strumenti per adeguare i propri videogiochi alla nuova console.

PS5 sembra quindi una macchina dalla notevole potenza, rispetto al panorama console, e promette molte feature richiesta dagli utenti. Ora tutti ci domandiamo quando Sony mostrerà la nuova macchina da gioco e quando sarà disponibile al pubblico: i rumor puntano all’autunno 2020 ma, per l’appunto, sono solo rumor. Voi cosa ne pensate? Credete che il supporto al 4K 120 Hz sarà fondamentale, oppure è solo un piccolo extra di scarso impatto?

Nel frattempo possiamo divertirci con una bella PlayStation 4: potete acquistarla  a questo indirizzo.