PlayStation 4

PS5: un brevetto suggerisce che si potrà giocare in multigiocatore anche ai single-player

Sony, fin dall’inizio del 2019, si è dimostrata sufficientemente aperta nel parlare della propria prossima console: PlayStation 5. Tramite Wired e il PS Blog, la società giapponese ha svelato vari dettagli, confermando anche che potremo sapere qualcosa in più (prezzo e data di uscita, sopratutto) il prossimo anno. Nel frattempo, però, abbiamo più volte avuto modo di “sbirciare” nei piani di Sony PlayStation grazie a vari brevetti, legati a PS5, apparsi in rete.

Ora, abbiamo occasione di vedere un nuovo brevetto che, detto nel modo più semplice possibile, sembra volerci permettere di giocare in multigiocatore anche nei giochi single player. In pratica, il brevetto indica che è possibile assegnare a ogni controller specifici tasti; ad esempio, il giocatore uno è in grado di usare le levette, mentre il giocatore due ha i pulsanti frontali, mentre il giocatore tre può attivare solo le azioni legate a quelli dorsali. In questo modo, un normale videogame single player potrebbe essere giocabile in più persone.

PS5

La parte più interessante, però, è legata a una funzione cloud; i giocatori potrebbero essere in grado di “giocare a turno”, passandosi il controllo del personaggio uno all’altro, magari dopo un certo periodo di tempo o dopo aver compiuto azioni particolari. Si tratta di una funzione che suona simile al Share Play di PS4, ma in una versione potenziata.

Ovviamente si tratta di funzioni molto particolari che, probabilmente, sarebbero disponibili unicamente se lo sviluppatore le include nel proprio gioco. In ogni caso, dei party game con questi feature potrebbero essere veramente divertenti e folli. Ricordiamoci però che un brevetto è solo un brevetto e non è detto che tutto questo venga incluso tra le novità di PS5. Diteci, voi cosa ne pensate?

In attesa di PS5 e di tutte le sue funzioni esclusive, possiamo acquistare PlayStation 4 su Amazon, a questo indirizzo.