PlayStation 4

PS5: la CPU Zen 2 permetterà IA migliori e “renderà lo sviluppo una sfida”

PlayStation 5 pare essere un netto salto in avanti, a livello hardware, rispetto a PlayStation 4. Sony punta di certo a dominare anche la prossima generazione di console, in arrivo a fine 2020. Ancora non conosciamo tutti i dettagli di PS5 (e dovremo aspettare il prossimo anno per avere nuove informazioni) ma nel frattempo Sony si è lasciata andare con qualche affermazione di grande impatto, come ad esempio il fatto che la console sarà la “più veloce al mondo”. La CPU Zen 2 dovrebbe aiutare a raggiungere questo primato.

Proprio riguardo alla CPU Zen 2, recentemente il director e producer di Warriors Orochi 4, Tomohiro Sho, ha rilasciato una dichiarazione ai microfoni di GamingBolt. Quando gli è stato chiesto quali sarebbero potuti essere i benefici derivanti dai processori di nuova generazione, la sua risposta è stata: “Migliorando sensibilmente la velocità di calcolo e la quantità di dati che possono essere processati, possiamo supporre che sarà possibile realizzare un’IA più avanzata e controlli su larga scala, inoltre sarà possibile gestire varie simulazione avanzate e/o ad alta velocità.”

PS5

Ha poi continuato affermando: “Per quanto tutto questo possa rendere lo sviluppo una sfida, temporaneamente, alla fine speriamo di poter rendere più efficiente o più automatizzato lo sviluppo, così da poterci concentrare maggiormente sui dettagli e sul contenuto.

Sho vede quindi nella prossima generazione, PS5 o Xbox Scarlett che sia, un’occasione per rendere i giochi più elaborati e ampi. Sicuramente è una visione che si lega alle sue produzioni, ovvero i musou. Il director ha infatti affermato che la serie di Warriors includerà battaglie più grandi, tra le altre cose.

PS5 e Xbox Scarlett arriveranno alla fine del 2020, ma per ora non abbiamo una data più precisa. I rumor più recente affermavano che la console di Sony sarebbe stata rilasciata nel mese di dicembre, leggermente in ritardo a quanto previsto, a causa di problemi legati all’ottenimento di chip AMD.

In attesa di PS5, potete divertervi ancora per molto tempo con PlayStation 4 e le sue esclusive: su Amazon potete trovare un interessante bundle.