PlayStation

PS5: DualSense con drifting? Preparatevi a sborsare

Dopo le prime segnalazioni, giunte poco dopo l’uscita di PS5, il DualSense presenterebbe il fastidiosissimo drifting. Si tratta di un problema che affligge le levette analogiche, capace di spostare lievemente la cam o il personaggio. Una problematica che, purtroppo, si presenta su svariate console, Xbox compresa, ma che su Nintendo Switch è ancor più evidenziata. Infatti sia i Joy-Con che le levette di Switch Lite, presentano svariati casi di drifting, con una madre che ha addirittura chiesto un risarcimento abbondante a Nintendo.

PS5 controller dualsense

La notizia giunge dalle pagine di Kotaku: l’autore dell’articolo ha provato a contattare l’assistenza di Sony per poter esporre il problema, tramite chat. Dopo aver ricevuto l’invito a contattare il supporto telefonico, ha atteso in linea 17 minuti con in sottofondo il tema musicale di The Last of Us, prima di ricevere una risposta. Alla fine è riuscito ad ottenere le informazioni che stava cercando: la problematica è coperta dalla garanzia, ma avrebbe dovuto pagare la spesa di spedizione per mandarlo al centro assistenza.

Non sorprende. D’altronde, anche con i problemi di coil-whine della console, gli utenti hanno ricevuto assistenza (senza alcuna promessa di risoluzione) dovendo pagare la spesa di spedizione, almeno in Francia. Sony, però, coprirebbe le spese di ritorno. Il costo della spedizione, non dichiarato dall’assistenza di Sony durante la richiesta di supporto dell’autore di Kotaku, dipende sia dalla locazione dell’utente che dal peso della spedizione.

Insomma, una problematica che fa rabbrividire i circa 4,5 milioni di possessori di PS5, e a cui Sony deve ancora fornire una risposta ufficiale. Cosa ne pensate di questa probabile “epidemia di drifting”? Avete già riscontrato il problema sul vostro DualSense? Fatecelo sapere nei commenti!

PlayStation 5 è raramente disponibile su Amazon Italia. Perciò, vi consigliamo di tenere d’occhio frequentemente la pagina del prodotto cliccando qui. Per chi fosse interessato alla Digital Edition, invece, clicchi qui.