PlayStation 4

PS5: Horizon Zero Dawn 2, The Last of Us 2 Online e Killzone in sviluppo?

L’eccitazione nei confronti di PlayStation 5, la nuova console di casa Sony in arrivo alla fine del 2020 (dicembre 2020, secondo i rumor più recenti), è molta e parte del motivo è il fatto che Mark Cerny e Jim Ryan hanno da poco rilasciato nuove informazioni sulla console e sul controller. Per quanto siamo tutti felici di scoprire qualche nuovo dettaglio, va detto che a conti fatti a molti interessa più che altro una cosa: i giochi. Una console può essere molto bella e con tante feature innovative, ma se non ci sono i videogame giusti è poco utile. A questo proposito, Official PlayStation Magazine UK ha dato il via a un sondaggio legato ai titoli PS5 che il pubblico vorrebbe vedere al lancio.

Le opzioni incluse sono molto interessanti: si parla infatti di Horizon Zero Dawn 2, Ghost of Tsushima, Killzone Online e The Last of Us Parte 2 Online. Tutti nomi molto importanti che ci permettono di fare vari ragionamenti. Ghost of Tsushima è ancora, ufficialmente, pianificato per PS4 e pare altamente improbabile che Sony lo renda esclusiva PS5: molto più probabile che il gioco sia ottimizzato per la nuova console ed eseguibile tramite retrocompatibilità. Considerando che è da tempo che non abbiamo informazioni in merito, pare più che possibile che il titolo sia destinato ad arrivare a fine 2020.

Killzone

Per quanto riguarda Killzone Online, tempo addietro si era rumoreggiate che Guerrilla Games fosse al lavoro su un nuovo capitolo della serie, così da proporre un titolo incentrato sull’online tra le esclusive PlayStation che sono da tempo concentrate sui titoli single player. Guerrilla, però, è molto probabilmente al lavoro (per quanto nulla di ufficiale sia stato detto) su Horizon Zero Dawn 2, seguito di una delle esclusive PS4 più amate dal pubblico.

Sempre in tema online, si parla di The Last of Us Parte 2 Online, nome tutt’altro che ufficiale ma che fa riferimento a un “gioco” già annunciato. Naughty Dog ha infatti affermato che The Last of Us Part 2 non includerà alcuna componente multigiocatore ma che qualcosa è effettivamente in sviluppo presso gli studi californiani. Per quanto le dichiarazioni siano volontariamente vaghe, pare che gli sviluppatori abbiano deciso di rendere il multiplayer di The Last of Us Parte 2 un titolo indipendente, slegandolo dalle avventure di Ellie e ampliandolo.

Ovviamente tutti questi non sono affatto annunci, ma solo speculazioni; sempre ammesso che OPM UK non sia già a conoscenza di dettagli che saranno annunciati nei primi mesi del 2020. Diteci, però, quali di questi titoli vorreste vedere su PS5 al D1?

In attesa di PS5, possiamo divertirci con PlayStation 4.