PlayStation

PS5: Sony conferma che la console non subirà ritardi a causa del Coronavirus

A poche ore dalla presentazione dell’architettura di PlayStation 5 arriva una notizia che farà sicuramente piacere agli appassionati. Nonostante il periodo delicato che stiamo vivendo globalmente, Sony ha da poco dichiarato che PS5 non subirà alcun ritardo causato dall’epidemia di Coronavirus. La console di prossima generazione della compagnia giapponese è quindi ancora attesa per la prossima finestra natalizia.

La conferma arriva direttamente dalla BAAS, l’agenzia di pubbliche relazioni con sede ad Amsterdam che rappresenta Sony Interactive Entertainment Benelux. All’interno di una dichiarazione sul sito di tecnologia olandese LetsGoDigital, è stato affermato che “il coronavirus non ha ancora ritardato il lancio di PlayStation 5, per il momento”.

PS5 PlayStation 5 Logo nero

Questa è sicuramente una notizia confortante per i fan di PlayStation preoccupati per un potenziale ritardo di PS5. Bisogna dire però che la formulazione della dichiarazione implica che al momento attuale non è ancora escluso che, se la situazione globale non dovesse migliorare, Sony non possa cambiare idea e far slittare il lancio della propria nuova console in un secondo momento.

Quest’ultima dichiarazione segue l’annuncio che è stato fatto ieri riguardo la rivelazione delle specifiche tecniche di PS5 programmato per oggi pomeriggio. Mark Cerny, l’architetto a capo della sezione tecnica della console di nuova generazione Sony, pubblicherà un approfondimento sulle specifiche di PS5. Non ci resta quindi che aspettare le 17:00 (orario italiano) per scoprire cosa ha in serbo Sony per il futuro del gaming su console.

Manca ancora parecchio tempo prima dell’uscita di PS5, ma c’è ancora molto da giocare sull’attuale generazione di console. Potete acquistare una PlayStation 4 Pro su Amazon a questo indirizzo.