Giochi PC

Quake 2 RTX, Digital Foundry mostra le novità della versione 1.2

Quake 2 RTX, remaster con ray tracing dello storico FPS, è stato aggiornato lo scorso 26 novembre da Nvidia alla versione 1.2. Come anche noi vi avevamo spiegato, si è trattato dell’aggiornamento più consistente visto fino ad ora dopo il rilascio del gioco nel giugno scorso. Le novità di questa versione 1.2 sono finite sul banco di prova di Digital Foundry.

I miglioramenti più evidenti riguardano innanzitutto 400 texture che nella versione iniziale non erano state aggiornate. Quelle della versione 1.2 migliorano sensibilmente, ad esempio, le superfici metalliche che nella prima versione apparivano semplicemente grigie e prive di riflessi. I monitor delle telecamere di sicurezza adesso mostrano gli ambienti poligonali con relativi riflessi dello schermo sull’ambiente circostante e non sono più semplici texture di immagini sfocate.

Altre superfici migliorate sono ad esempio il vetro che adesso risulta decisamente più naturale tanto che nel menu degli effetti è stata attivata anche un’opzione apposita. Il gioco è in grado di offrire inoltre diversi livelli di rifrazione e riflesso per superfici come queste e, ad esempio, gli specchi adesso mostrano un’immagina perfetta.

L’aggiornamento grafico riguarda anche l’acqua che ora appare più densa e assorbe anche la luce. Nella versione precedente stando in immersione la visibilità era praticamente perfetta dando la possibilità di osservare oggetti a lunga distanza. Ad ogni modo l’intera grafica di Quake 2 RTX risulta adesso molto più definita rispetto alla prima versione.

L’aggiornamento 1.2 del remaster in ray tracing introduce inoltre la musica di sottofondo assente nella prima versione in cui il comparto audio era limitato agli effetti sonori. La nuova versione arriva anche con una serie di opzioni aggiuntive e tra queste, spiega Digital Foundry, la più interessante è quella che permette di attivare la dynamic resolution scaling che permette di impostare un framerate “obiettivo” i relativi valori minimi e massimi. Impostazioni che Quake 2 RTX sembra rispettare pienamente.

Dal punto di vista delle risorse richieste una delle opzioni più esigenti, come emerso dai test, sembra essere quella che riguarda i riflessi. Quake 2 RTX include tre livelli rimasterizzati in ray tracing della versione shareware e si può giocare gratuitamente accendendo alla pagina del Negozio di Steam.

Se siete in cerca di un FPS per PlayStation 4 potete trovare Prey a un prezzo molto vantaggioso su Amazon.