PlayStation

Rainbow Six Siege: il disco PS4 e Xbox One funzionerà su PS5 e Xbox Series X

Nelle ultime ore, in occasione della tanto chiacchierata retrocompatibilità dei titoli tra l’attuale generazione di console e la futura, Ubisoft ha confermato che Rainbow Six Siege riceverà il supporto alla funzionalità, per cui, tutti i giocatori che possiedono una copia fisica del gioco su PS4/Xbox One, potranno utilizzarla anche sulle prossime PS5/Xbox Series X.

In merito alla questione si è espresso il direttore creativo di Rainbow Six Siege, Leroy Athanassoff, e ha spiegato inoltre che il gioco riceverà anche il supporto cross-generazionale, ovvero i giocatori da PlayStation 4 potranno giocare con quelli da PlayStation 5, e lo stesso dicasi per gli utenti di Xbox. Questa decisione, probabilmente, è data dalla volontà di Ubisoft di continuare ad aggiornare Rainbow Six Siege per un totale di 10 anni dall’uscita del gioco, essendo Rainbow una delle punte di diamante della casa francese assieme ad Assassin’s Creed e altri titoli. Gli sviluppatori hanno l’obiettivo, in questi 10 anni, di arrivare a quota 100 operatori, divisi tra 50 attaccanti e 50 difensori: attualmente, ne conta un totale di 54, per cui la somma prefissata è ancora lontana.

Ecco le parole dello sviluppatore in merito alla retrocompatibilità: “al momento, posso confermare a tutti i giocatori di Rainbow Six Siege, che il titolo sfrutterà la compatibilità tra le due piattaforme attraverso il matchmaking cross-gen: i giocatori da PS4 potranno quindi giocare con quelli da PS5, e lo stesso vale per i giocatori da Xbox One, che potranno giocare con quelli di Series X. Il gioco inoltre sarà retrocompatibile, per cui i possessori di una copia sia fisica che digitale potranno riutilizzarla casomai decidano di passare alla nuova generazione; l’unica cosa di cui siamo certi, è quella di non voler spezzare la community del gioco a metà, o costringere i giocatori a riacquistare una copia del titolo per next-gen“.

Non è stata fatta chiarezza in merito al possibile salto prestazionale che Rainbow Six Siege potrebbe ricevere con l’hardware dedicato delle nuove console, pertanto non sappiamo se il gioco girerà ai canonici 60 FPS come sulle attuali console, o vedrà il boom dei 120 FPS tanto promessi, idem dicasi per la grafica e un eventuale miglioramento. Se volete saperne di più su Rainbow Six, in attesa che Ubisoft ci dia delle novità, vi rimandiamo a questo articolo dove parliamo della nuova modalità Arcade Golden Gun.

Se foste interessati all’acquisto di Rainbow Six Siege, potete trovare una copia per PlayStation 4 qui.