Tom's Hardware Italia
Giochi PC

Recensione This Is The Police 2, guardie e (anche) ladri

This Is The Police 2 Sviluppatore: Weappy Studio Editore: THQ Nordic Data di uscita: 31/07/2018 Provato su: PC Disponibile su:  ps4 xbox One switch pc acquista This Is The Police 2 è il nuovo gestionale/visual novel/strategico a turni di Weappy Studio e pubblicato da THQ Nordic che continua l'avventura di Jack Boyd, ormai in fuga dai federali dopo gli eventi del primo capitolo, […]

This Is The Police 2

dsadadas
Sviluppatore: Weappy Studio
Editore: THQ Nordic
Data di uscita: 31/07/2018
Provato su: PC
Disponibile su:  ps4 xbox One switch pc

acquista

This Is The Police 2 è il nuovo gestionale/visual novel/strategico a turni di Weappy Studio e pubblicato da THQ Nordic che continua l'avventura di Jack Boyd, ormai in fuga dai federali dopo gli eventi del primo capitolo, nella cittadina di Sharpwood.

Scappato dalla città di Freeburg, dopo aver cercato di ottenere una migliore "pensione", anche abusando della propria posizione di Capo della Polizia, Jack trova riparo in un luogo all'apparenza sicuro ma a causa di una serie di eventi fortuiti, finisce per fare conoscenza dell'inesperta sceriffo Lilly Reed e offrirle le sue abilità di poliziotto in cambio di mantenere il segreto sulla sua identità. Ecco quindi che si ricomincia a guidare una nuova squadra di agenti per fermare il crimine e, all'occorrenza, farle svolgere il lavoro sporco.

Gran parte del nostro tempo di gioco è quindi davanti alla mappa di Sharpwood in cui compaiono delle icone che indicano i crimini in corso e altre attività di investigazione o non propriamente poliziesche da completare. Nel primo caso, è necessario selezionare uno più agenti in servizio e disponibili la cui esperienza totale raggiunga o superi quella richiesta dalla missione. Una volta giunti sulla scena del crimine una schermata testuale spiega cosa sta succedendo – dal vecchietto che defeca per strada, all'inseguimento con sparatoria – e abbiamo tre scelte per risolvere il problema. Ogni agente ha infatti delle diverse abilità: velocità, furtività, mira, intelligenza, negoziazione e forza. Ognuna è migliorabile di tre livelli e determina il successo o meno di ogni azione che selezioniamo. Se ad esempio volete sorprendere un criminale alle spalle, meglio far compiere il lavoro ad un poliziotto con un alto livello di furtività o nel caso in cui si spari meglio selezionarne uno con una buona mira.

20180725120057 1

20180728182523 1

20180725114236 1

 

Una decisione sbagliata o compiuta da qualcuno inesperto può portare a risultati incresciosi che vanno dalla morte o fuga del criminale, fino al trapasso di civili innocenti e agenti. Ecco perché è sempre bene rispondere alle chiamate d'emergenza con un team equilibrato. Tuttavia qui arriva la natura più frustrante di This Is The Police 2, tanto che a momenti il gioco andrebbe rinominato in "This Is The Asilo Nido 2". I nostri agenti spesso hanno pretese esagerate, basate sulla loro lealtà nei nostri confronti. Ci è capitato che una delle nostre poliziotte volesse lavorare solo con colleghi con esperienza pari o superiore alla sua oppure donne, mentre un altro, al contrario, vuole solo uomini in squadra, costringendoci quindi a non poter rispondere a certe chiamate con gravi conseguenze sulla nostra valutazione finale. Inoltre, abbiamo notato che la lealtà non aumenta in base a come risolviamo le situazioni ma semplicemente su quanto accettiamo le richieste dei sottoposti. Il che ci porta a quello che per noi è uno dei difetti maggiori del gioco: se rigiochiamo la giornata, si ripete identica, con gli stessi eventi e crimini alle medesime ore. Per questo a volte è sufficiente ricaricare finché non ci capita il "turno fortunato" con tutti gli agenti selezionati in servizio, senza nessuno che faccia richieste assurde o direttamente non si presenti a lavoro. Più agenti abbiamo, meglio terminiamo il giorno lavorativo e questo è anche l'unico modo per riuscire ad avanzare e superare le fasi iniziali.

Alla fine del turno si ricevono infatti delle linguette di lattine in base ai crimini sventati e delinquenti arrestati, mentre si perdono se ignoriamo le emergenze – che a volte potrebbero solo essere dei falsi allarmi – e i civili non restano illesi. Questa valuta ci permette di assoldare nuovi agenti e acquistare equipaggiamento come manganelli, taser e granate stordenti, molto utili soprattutto durante gli eventi tattici. In quei casi This Is The Police 2 si trasforma in uno strategico molto simile a XCOM. La visuale isometrica mostra l'area d'intervento dove i nostri agenti si muovono in caselle e a turno, riparandosi dietro gli elementi dello scenario e lo scopo è quello di neutralizzare i malviventi. All'inizio odierete queste fasi dato che avrebbero richiesto un tutorial più approfondito rispetto all'imparare prova dopo prova, che comporta il riavvio della sessione per svariate volte così da evitare qualsiasi morte stupida. Anche in questo caso la casualità è assente: se ricaricate la partita le trappole e i criminali sono sempre negli stessi punti e si spostano allo stesso modo. Alla fine tutto diventa un esercizio mnemonico e non è difficile seguire il solito schema di avvicinamento graduale e di sopiatto, stordimento del criminale e arresto mentre è lontano dagli altri e senza che venga dato l'allarme. Abbiamo comunque delle abilità speciali da utilizzare in queste situazioni, anche se alla fine ciò che ci serve davvero è la capacità di rilevare i nemici da più lontano e il poter scassinare porte e finestre senza fare rumore, perché o si completa la missione furtivamente oppure meglio riavviarla. Se uno dei nostri agenti è scoperto, automaticamente i nemici conoscono la posizione di tutti gli altri e a nostro avviso ciò non ha alcun senso, soprattutto se i colleghi si trovano, per esempio, da tutt'altra parte e nascosti da uno o più muri. A ciò si aggiunge anche il fatto curioso che stare dietro un riparo diminuisce la mira quindi è più pericoloso un criminale in piedi e scoperto che uno nascosto, ma questa meccanica vale anche per nostri poliziotti e può essere sfruttata a proprio vantaggio se si riesce ad accerchiare l'avversario. Abbiamo anche avuto qualche perplessità anche a riguardo a linea di tiro e alla percentuale di successo nel colpire qualcuno: siamo stati feriti e uccisi, così come abbiamo ferito e ucciso, da posizioni improbabili, con il proiettile che a volte ha chiaramente ignorato un ostacolo. Insomma, nel complesso questi momenti di gioco sono abbastanza divertenti con però alcuni picchi di frustazione che costringono a ricare la partita al minimo errore – la morte di un agente addestrato ed esperto è davvero problematica.

20180728131941 1

20180728180809 1

20180725174318 1

 

Tornando alla gestione delle giornate lavorative ci sono molti altri aspetti di cui tener conto, soprattutto l'alcolismo. In pratica, un agente con il problema del bere si presenta sempre ubriaco e se lo mandate in azione quasi sicuramente avrà un incidente che lo ferirà o ucciderà, rendendolo di fatto inutile finché non sbloccherete l'abilità per disintossicarlo. Ciò è possibile completando le richieste ufficiose dei cittadini che inizieranno quindi ad aiutarvi con servizi speciali, tra cui quello per torturare i criminali arrestati durante le indagini. Queste ultime vanno svolte mandando agenti intelligenti a cercare indizi e ricostruendo gli eventi. Solitamente bisogna leggere le dichiarazioni dei testimoni e i risultati delle analisi per capire chi fra più persone è il vero colpevole. Nulla di particolarmente complesso ma è comunque abbastanza soddisfacente azzeccarci e vedere il cattivo condannato.

Tra una giornata e l'altra, sottoforma di fumetto, prosegue invece la storia. La trama è godibile e riesce ad intrattenere grazie ad alcuni colpi di scena inaspettati anche se non mancano i momenti lenti e un po' noiosi durante i quali si vuole semplicemente passare al giorno successivo senza doversi sorbire un intero video. In ogni caso il doppiaggio in inglese è di qualità e molto espressivo, nonostante i disegni mostrino a malapena i tratti del volto di ogni personaggio. A questo proposito, This Is The Police 2 offre principalmente delle schermate molto semplici e stilizzate che tuttavia si sposano perfettamente con la natura noir e minimalista del titolo. Nonostante la pulizia generale del gioco sia comunque alta, abbiamo però riscontrato dei bug piuttosto fastidiosi, che i numerosi aggiornamenti pubblicati durante la nostra prova hanno a volte corretto e a volte peggiorato. Il più problematico di tutti è la perdita totale di lealtà nei nostri confronti da parte di un agente anche se assecondiamo tutte le sue richieste e, al contrario, non abbiamo notato nessuna penalità negando invece qualsiasi favore. In ogni caso, questo problema all'apparenza innocuo ha portato a inspiegabili – se non attraverso il bug – suicidi fra i membri della nostra squadra, proprio legati alla lealtà e privandoci spesso di elementi di spicco con alta fiducia nei nostri confronti.

20180726170348 1

20180727010145 1

20180728210735 1

Tutto sommato, This Is The Police 2 resta un gioco ben strutturato, con una buona narrazione, grazie al buon doppiaggio in lingua inglese e la traduzione di ogni testo in italiano, e in grado di tenere occupati per decine di ore. Una modalità libera in cui affrontare una serie di giornate totalmente casuali, senza preoccuparci dei momenti in cui il gameplay si deve piegare alla trama, sarebbe stata gradita ma anche così resta soddisfacente ottenere il massimo dai nostri agenti. Se vi piacciono questo tipo di giochi, che mischiano più generi e puniscono – anche troppo – ogni errore del giocatore, allora This Is The Police 2 vi soddisferà pienamente sia che lo giochiate su PC o, in futuro, anche su PlayStation 4, Xbox One e Nintendo Switch.

This Is The Police 2PS4Xbox OneSwitchPC

PRO– Trama interessante…
– Grafica molto stilizzata.
– Varietà di situazioni da risolvere.
CONTRO– … ma lenta ad avanzare.
– Ogni giornata lavorativa è identica se si ricarica la partita.
– Gli eventi tattici non sono particolarmente articolati.
– Qualche bug di troppo.
VERDETTOThis Is The Police 2 è un gioco atipico, che mischia generi molto diversi. Il risultato è un gestionale statico, con una trama godibile ma che avanza lentamente e molti testi da leggere. È però piuttosto simile al capitolo precedente e, anzi, non si differenzia più di tanto per quanto riguarda pregi e difetti. Se però volete scoprire cosa è successo a Jack Boyd e in passato avete già apprezzato questo tipo di gameplay assieme ai suoi momenti ricchi di frustrazione, allora potete seriamente considerare l'acquisto e continuare l'avventura. Per tutti gli altri, meglio che prima proviate il capitolo precedente.
6,8

Tom's Consiglia

Siete interessati a This Is The Police 2 ma volete prima giocare al primo capitolo? Nessun problema, per un tempo limitato lo trovate su Humble Store scontato del 67% a soli 4,94 euro.