PlayStation 4

Red Dead Redemption 2, tutto quel che c’è da sapere in attesa della recensione

Il countdown è ormai prossimo allo scadere e, finalmente, ogni giocatore potrà metter le mani su Red Dead Redemption 2. L’opera di Rockstar Games si candida a essere uno dei titoli di maggiore impatto di questa generazione videoludica e, spinti amabilmente dalla passione che ci accomuna, siamo ben lieti di poter fare un chiaro e pratico punto della situazione su tutto quel che c’è da sapere. Tranquilli, nulla di quanto scritto tra queste righe vi priverà del fattore sorpresa anzi, ne siamo certi, potrà essere un giusto antipasto in vista dell’ingente portata principale.

Può essere giocato da tutti

Iniziamo subito a mettere in chiaro una questione tanto bistrattata nelle ultime settimane: Red Dead Redemption 2 è un prequel, non un sequel. Per questo motivo può essere serenamente goduto anche dai neofiti della serie, ai quali consigliamo vivamente di recuperare sia Red Dead Revolver che il primo Red Dead Redemption, visto che narrerà vicende accadute ben prima rispetto a quanto visto nel precedente capitolo con protagonista John Marston.

In questa nuova avventura, ambientata nel Far West del 1899, i giocatori vestiranno i panni di Arthur Morgan, un fuorilegge facente parte della spietata gang di Dutch Van der Linde (una vecchia conoscenza per i fan della serie). In questo interessante rovescio della medaglia, l’antieroe di Rockstar Games dovrà cooperare assieme ai propri compagni in ogni possibile fabbisogno quotidiano per la sopravvivenza, dal reperire legname fino al cacciare. Al momento è ignoto il ruolo del protagonista, sarà realmente cattivo oppure no? Questo, come molte altre domande, avranno una degna e attesa risposta.

La sfida di Rockstar Games, l’open world più vasto di sempre

Fortunatamente sono emersi dei dettagli decisamente interessanti che, ancor più, attestano quanto Rockstar Games abbia voluto alzare nuovamente l’asticella a livello produttivo e che, salvo inattese sorprese, diverrà un nuovo esempio da seguire all’interno dell’intera industria videoludica. Red Dead Redemption 2 è un open world a tema western e, come già visto nel precedente capitolo, l’esplorazione sarà un punto fondamentale per arricchire l’esperienza di gioco e renderla, soprattutto, mai ripetitiva e banale.

I giocatori potranno infatti immergersi in un ambiente tanto dettagliato quanto esteso con un armonico e costante passaggio tra un differente area all’altra. La storia principale, che si attesta ad avere una durata di 65 ore circa (variabile a seconda di come l’utente la giocherà), e le attività extra godranno di ciò rendendo l’insieme del titolo coerente e intrigante.

Altra nota di rilievo sono gli NPC, fattore determinante per arricchire il mondo di gioco, con i quali potremo interagire e dar vita, oltre che al classico scambio di battute (sono presenti ben 500.000 linee di dialogo diverse nel titolo), anche ad accattivanti missioni secondarie e non solo. Il ritorno del sistema d’onore,  stabilito in base alle azioni benevole/malevole commesse, giocherà un ruolo importante nell’interazione con i vari personaggi presenti nel titolo.

Il mondo di gioco è dinamico e muterà costantemente, si potrà assistere ad esempio a un prolungamento di una rete ferroviaria oppure all’espansione o, addirittura, distruzione stessa di intere città visitate precedentemente. Tutto ciò è dovuto grazie alla sorprendente evoluzione del motore grafico proprietario della software house americana, il RAGE (Rockstar Advanced Game Engine).

Non solo single player, ecco Red Dead Online

La nuova opera di Rockstar Games poteva realmente esser sprovvista di una componente multiplayer? Macchè. Red Dead Online andrà ad arricchire l’offerta di contenuti presente all’interno di Red Dead Redemption 2. Secondo la software house americana, la sezione online potrà essere giocata sia in solitaria che in compagnia di amici e sarà, nota assai importanti, aggiornata costantemente dopo il lancio del gioco.

Red Dead Online supporterà fino a un massimo di 32 giocatori e, come facilmente intuibile, riprenderà l’esperienza vissuta col precedente capitolo della saga aggiungendone numerose divertenti caratteristiche già sperimentate in GTA Online e non solo. In attesa di nuove informazioni in merito, al momento possiamo solamente sottolineare come la componente multiplayer sarà disponibile a novembre, inizialmente, sotto forma di Beta pubblica.

Special Edition, Ultimate Edition e…

Come ogni produzione AAA che si rispetti, anche Red Dead Redemption 2 beneficerà di numerose edizioni da collezione al lancio. Senza indugiare oltre, scopriamole assieme nel dettaglio sia nei contenuti che, soprattutto, nei costi:

Red Dead Redemption 2 Special Edition, disponibile su Amazon a 84,99 euro

  • Cavallo da guerra
  • Kit di sopravvivenza del fuorilegge
  • Denaro bonus per la Storia
  • 1.000.000 di GTA$ bonus immediatamente spendibili in Grand Theft Auto Online
  • Una missione Rapina in banca e una missione Nascondiglio
  • Purosangue inglese, nero pomellato
  • Talismano e amuleto bonus
  • Potenziamenti, denaro bonus e sconti
  • Abiti da pistolero del Nuevo Paraiso
  • Accesso gratuito ad armi aggiuntive nella Storia

Red Dead Redemption 2 Ultimate Edition, disponibile da GameStop a 100,98 euro

  • Tutti i contenuti della Special Edition
  • Cavallo da guerra
  • Kit di sopravvivenza del fuorilegge
  • Denaro bonus per la Storia
  • 2.000.000 di GTA$ bonus spendibili in Grand Theft Auto Online
  • Abiti bonus
  • Bonus sui ranghi
  • Purosangue inglese, sauro nero
  • Accesso gratis al tema Sopravvissuti per l’accampamento
  • Accesso gratis ad armi per Storia e online

Red Dead Redemption 2 Collector’s Box, questa magnifica edizione sarà disponibile esclusivamente presso rivenditori selezionati (purtroppo esteri) e su Rockstar Warehouse. Bisogna, purtroppo, precisare che la copia del titolo sarà venduta separatamente e, dunque, sarà assente.

  • Cassetta dei fondi metallica con chiave e lucchetto
  • Medaglietta da collezione
  • Puzzle fronte-retro
  • Bandana pistola
  • Mappa del tesoro
  • Set di spille
  • Carte da gioco
  • Catalogo di Wheeler, Rawson & Co
  • 12 figurine delle sigarette

Bonus Digitali per GTA Online, coloro che effettueranno la prenotazione del titolo su PlayStation Store o Xbox Store riceveranno GTA$ omaggio sul proprio conto:

  • Prenotazione digitale di Red Dead Redemption 2 Standard Edition: 500.000 GTA$
  • Prenotazione digitale di Red Dead Redemption 2 Special Edition: 1.000.000 di GTA$
  • Prenotazione digitale di Red Dead Redemption 2 Ultimate Edition: 2.000.000 di GTA$

Contenuti esclusivi temporali su PlayStation 4, saranno incentrati sia sulla storia che su Red Dead Online e, soprattutto, gli utenti potranno usufruirne con ben 30 giorni d’anticipo rispetto a tutti coloro che acquisteranno la versione Xbox One:

  • Abito Il Fuorilegge delle Grizzlies – disponibile sin dal primo giorno per la Storia di Red Dead Redemption 2 e al lancio di Red Dead Online
  • Cavallo Arabo sauro rosso – disponibile al lancio di Red Dead Online
  • Sella Ranch Cutter in alligatore – disponibile al lancio di Red Dead Online
  • Revolver a doppia azione Azzardo – disponibile al lancio di Red Dead Online

La Guida Ufficiale Completa 

Questo imperdibile albo è ricco di informazioni su ogni aspetto dell’epica storia di fuorilegge ambientata nel Far West narrato da Rockstar Games. L’Edizione da Collezione, con copertina rigida premium o liscia, è stampata su carta di alta qualità e include un’esclusiva sezione contenente illustrazioni dei personaggi. Sono presenti inoltre una serie di utili dettagli riguardanti ogni missione, personaggio e caratteristica della vasta mappa di gioco di Red Dead Redemption 2. Potete acquistarla su Amazon o GameStop al prezzo di 29,99 euro.

Una pratica Companion App

Rockstar Games, per arricchire ancor più l’esperienza di gioco, ha recentemente annunciato una Companion App di Red Dead Redemption 2. Disponibile gratuitamente al download dal 26 ottobre su iOS e Android, l’applicazione vi permetterà di consultare la mappa di gioco (sarà anche ingrandibile) e fissare alcuni punti di interesse.

Oltre a ciò, grazie a questo pratico strumento, potrete costantemente analizzare le vostre statistiche di gioco, il diario di Arthur Morgan (il protagonista principale del titolo), il Rockstar Social Club e il manuale ufficiale di gioco.

Lucidate la vostra Revolver e, mi raccomando, fate spazio sul vostro hard disk

Chiudiamo questo speciale con un consiglio decisamente spassionato che vi eviterà, in preda alla smania tradizionale del Day One, possibili mal di pancia e d’animo. Sebbene Red Dead Redemption 2 sarà venduto (fisicamente) in una confezione contenente ben due dischi, una vera e propria rarità nella generazione dominata dai Blu-ray, richiederà una notevole mole di spazio dati libera per poter effettuare la classica installazione.  Per la versione retail su PlayStation 4 parliamo di 99 GB, mentre su Xbox One di ben 107 GB. La versione digitale invece, complessivamente, richiederà la bellezza di 150 GB su PlayStation 4 e 107 GB su Xbox One. Al lancio del gioco sarà inoltre presente una Day One Patch, 3.3 GB su PlayStation 4 e 3.2 su Xbox One.

In attesa della nostra esauriente e imperdibile recensione, vi ricordiamo che la magna opera di Rockstar Games sarà ufficialmente disponibile a partire dal prossimo 26 ottobre su PlayStation 4 e Xbox. Al momento, è bene specificarlo, non è prevista alcuna versione PC. Per ulteriori aggiornamenti in merito a Red Dead Redemption 2, rimanete costantemente connessi sulle pagine di Tom’s Hardware.

Potete acquistarne comodamente una copia di Red Dead Redemption 2 su Amazon. Buon divertimento!