eSports

Super Smash Bros: al via la prima edizione del circuito competitivo Smash World Tour

Qualche ora fa, VGBootCamp insieme alla community competitiva di Super Smash Bros hanno annunciato lo Smash World Tour 2020, il primo circuito competitivo tutto dedicato al brawler di Nintendo. Durante tutto l’anno, i giocatori si confronteranno giocando a Super Smash Bros. Ultimate o Melee nell’arco di 25 tappe che si terranno in giro per tutto il mondo.

Lo Smash World Tour 2020 avrà inizio il prossimo 13 marzo e si concluderà il 17 dicembre. Il circuito verrà suddiviso in tre tipologie: Silver, Gold e Platinum che terranno conto sia del numero dei giocatori che parteciperanno a quella tappa, sia alla grandezza dell’evento. A fine stagione i 31 giocatori che avranno totalizzato il maggior numero di punti potranno competere agli Smash World Tour Championships.

Smash Bros World Tour 2020

La finale dello Smash World Tour 2020 si terrà il prossimo 17 dicembre e metterà in competizione i 31 finalisti che si contenderanno un montepremi che ammonta ad oltre 250.000 dollari. Al momento il circuito è gestito direttamente da VGBootCamp insieme a diversi membri della community di Super Smash Bros, e non c’è alcun coinvolgimento ufficiale da parte di Nintendo.

Ora anche Super Smash Bros ha finalmente il proprio circuito eSport dedicato, e siamo sicuri che la tanto affiatata community del titolo Nintendo sarà dare spettacolo nel corso dei prossimi mesi, dando vita a un campionato avvincente sia per i partecipanti che per il pubblico. Che ne pensate di questo Smash World Tour? Diteci la vostra nella sezione dedicata ai commenti.

Super Smash Bros Ultimate è uno dei videogiochi più amati e giocati da quando è arrivato sul mercato. Potete acquistarlo su Amazon a questo indirizzo.