Tom's Hardware Italia
Giochi PC

The Witcher, solo pochi spiccioli per l’autore dei libri

L'ex capo di CD Projekt RED ha rivelato la somma data allo scrittore Andrzej Sapkowski per acquisire i diritti di The Witcher.

Sebastian Zielinski, il primo amministratore delegato di CD Projekt RED, ha rivelato le cifre dell'accordo tra l'azienda polacca e lo scrittore Andrzej Sapkowski per l'acquisizione dei diritti di The Witcher. In totale l'autore dei romanzi fantasy ha percepito l'equivalente di circa 9.500 dollari, oltretutto pagati in due rate.

The Witcher 3

Poche settimane fa, circolava un'indiscrezione secondo cui Sapkowski aveva ricevuto appena 4000 dollari nel '98 per cedere i diritti di The Witcher a Metropolis Software. Questa voce è stata smentita da Adrian Chmielarz su Facebook, il CEO dell'ormai defunto studio.

È proprio in questa discussione che si è intromesso Sebastien Zielinski, svelando quanto riportato sopra e aggiungendo un curioso retroscena. Zielinski conserva un copia del primo contratto presentato a Sapkowski, che venne respinto dall'autore a causa di un refuso. CD Projekt aveva riportato erroneamente il nome del protagonista della saga: Gerald anziché Geralt.

the witcher 3 wild hunt header

Ora possiamo comprendere meglio lo sfogo di qualche mese fa dell'autore della saga di The Witcher, il quale si è pentito di aver ceduto i diritti per un prezzo forfettario e senza aggiungere nel contratto il percepimento delle royalties sulle copie del gioco vendute. Come egli stesso ha ammesso, ha fatto un grosso errore di valutazione non credendo nel successo della trasposizione videoludica della sua opera.

Tra l'altro, a breve la saga di The Witcher approderà anche sul grande schermo con una serie TV prodotta da Netflix. Credete che Sapkowski riuscirà a sopravvivere a questo rimpianto?


Tom's Consiglia

The Witcher 3 è uno dei migliori GDR di sempre e dello stesso livello sono le due espansioni, in particolar modo Blood and Wine. Trovate tutti i contenuti nell'edizione GOTY in offerta su Amazon.