PlayStation

The Witcher: la serie Netflix ha fatto aumentare le vendite dei giochi del 554 percento

Lo scorso dicembre, la saga di The Witcher ha fatto il suo esordio su Netflix con la prima stagione dell’omonima serie live action. Il successo ottenuto da quest’ultima ha fatto si che gli appassionati della saga fantasy creata dallo scrittore polacco Andrzej Sapkowski tornassero prepotentemente ad interessarsi alle storie dello strigo. Grazie a questo interesse rinnovato, i capitoli videoludici della saga di The Witcher hanno ricevuto un aumento nelle vendite durante l’ultimo quarto del 2019.

Nello specifico, secondo i dati raccolti dalla compagnia NPD, le vendite fisiche di The Witcher 3 Wild Hunt negli Stati Uniti sono aumentate del 554 percento. Questi dati riguardano le vendite effettuate durante il mese di dicembre 2019, periodo di uscita della prima stagione della serie Netflix; in confronto allo stesso periodo di un anno prima c’è stato un aumento incredibile.

The Witcher 3

Sempre stando ai dati raccolti da NPD, non solo i videogiochi hanno avuto un’impennata nelle vendite, anche i libri hanno avuto un fortissimo aumento nelle vendite negli Stati Uniti. Nel frattempo Netflix ha già confermato che sarà prodotta una seconda stagione della serie TV di The Witcher, senza però aver ancora annunciato una data di uscita sulla propria piattaforma di streaming.

Sembra quindi che Geralt e compagni stiano vivendo un vero e proprio momento di gloria, e chissà se proprio grazie a questa grande voglia degli appassionati di tornare nel Continente, in futuro CD Projekt RED possa tornare a sviluppare un quarto capitolo della serie videoludica. Cosa ne pensate di questo aumento incredibile delle vendite di The Witcher 3?

Se avete apprezzato la serie Netflix di The Witcher, allora non potete lasciarvi scappare il terzo amatissimo capitolo. Potete acquistarlo comodamente su Amazon a questo indirizzo.