Giochi PC

Valorant: battuto il record di Fortnite, oltre 1,7 milioni di spettatori per la beta su Twitch

Nonostante la data di uscita di Valorant sia prevista per l’estate di quest’anno, lo sparatutto in prima persona di Riot Games sta già spopolando fra i gamer di tutto il mondo. Ecco che oggi assieme al lancio della beta chiusa arriva il primo record battuto dal videogioco. In questo preciso momento, con oltre 1,7 milioni di spettatori connessi in contemporanea su Twitch su una singola categoria, batte il precedente record detenuto da Fortnite.

Per chi non lo sapesse, il record precedentemente stabilito da Fortnite di circa 1,7 milioni di spettatori venne conseguito il 13 ottobre del 2019 in concomitanza dell’evento La Fine: evento che segnava la conclusione della decima stagione del gioco. A differenza di Valorant, tutti gli utenti collegati a seguire in diretta non erano connessi per guardare del gameplay, ma il buco nero che aveva risucchiato l’intera mappa del gioco, rendendo impossibile l’accesso ai giocatori per svariate ore. Allora gli utenti erano collegati in diretta spinti dalla curiosità di capire cosa sarebbe successo subito dopo l’evento, ignari di quanto sarebbe poi durato. Riot Games a differenza di Epic Games per raggiungere tali cifre ha sfruttato una strategia completamente diversa ma parecchio astuta.

Valorant

La strategia adoperata da Riot Games gira attorno alla modalità con cui si ottiene l’accesso alla beta chiusa. Per potervi partecipare bisogna essere in possesso di una chiave della beta, ottenibile esclusivamente da un drop di Twitch. Per essere eleggibili del drop, è necessario prima possedere un account Riot e averlo collegato a Twitch. Successivamente seguire le dirette streaming di precisi gamer designati da Riot Games stessa, e sperare di ricevere in maniera totalmente casuale la cosidetta chiave.

Ecco la ragione dietro il numero di utenti connessi in contemporanea su Twitch a seguire le dirette di Valorant. Un misto della fama di Riot Games, casa di sviluppo del popolarissimo League of Legends, un FPS che si pone tra CS:GO e Overwatch, e un sistema di accesso alla beta che spinge quasi 2 milioni di utenti a seguire il gioco in diretta.

Voi cosa ne pensate di questi numeri? Sono sintomo del grande successo che avrà il gioco? O è solo l’hype del momento? Diteci la vostra nei commenti.

Manca pochissimo all’uscita di Final Fantasy 7 Remake, affrettatevi a preordinarlo qua!