Altre Console

Xbox Series X: il processore della console sarà il più grande mai visto?

L’arrivo della prossima generazione di console diventa giorno dopo giorno sempre più concreto. Sono ormai mesi che ve ne parliamo e con l’avanzare dei giorni i dettagli riguardanti le future macchine Sony e Microsoft non smettono di arrivare. Se la casa nipponica non tende a rilasciare chissà quali informazioni sulla propria PS5, dall’altra parte Microsoft continua a far “trapelare” indizi (più o meno) concreti sulla futura Xbox Series X.

Per far aumentare ancora di più “hype” intorno alla futura uscita, il buon Phil Spencer ha deciso di mostrare al pubblico un altro elemento chiave della nuova console Microsoft. Subito dopo la conclusione della conferenza AMD (svolta durante il CES 2020), il capo della divisione Xbox ha pubblicato una foto molto particolare. L’immagine in questione mostra la forma effettiva del chip di Xbox Series X.

Non sono stati rilasciati dettagli approfonditi sul chipset in questione (almeno non da parte di Phil Spencer). Tuttavia i ragazzi di Digital Foundry sono riusciti ad analizzare e determinare le misure effettive del nuovo componente hardware. Stando alle parole di Richard Leadbetter (Tecnology Editor per DF) il chipset di Xbox Series X è sicuramente il più grande processore mai visto (ed utilizzato) in una console.

Leadbetter si riferisce proprio alle dimensioni fisiche del componente hardware e non alle sue prestazioni effettive (di quale non sappiamo ancora niente di concreto). Digital Foundry ha ipotizzato una dimensione effettiva del chip pari a 405 mm². Stando a questi dati il nuovo chip di Xbox Series X sarà più grosso del 13% rispetto al chip di Xbox One. Un dettaglio sicuramente interessante che potrebbe in qualche modo influire sui costi finali della nuova console Microsoft.

Se per voi non è ancora arrivato il momento di passare ad una nuova generazione di console, allora il seguente link potrebbe fare al caso vostro!