Tom's Hardware Italia
Spazio e Scienze

Alla ricerca di una nuova Terra vi farà amare gli esopianeti

Pubblichiamo spesso notizie relative alla ricerca di esopianeti abitabili: è una delle attività principali della maggior parte delle agenzie spaziali. A ogni annuncio l'entusiasmo abbonda di pari passo con la necessità di sognare insita nell'essere umano, ma quasi mai noi spettatori riusciamo a cogliere i sentimenti di chi gli esopianeti li sta cercando attivamente. In […]

Pubblichiamo spesso notizie relative alla ricerca di esopianeti abitabili: è una delle attività principali della maggior parte delle agenzie spaziali. A ogni annuncio l'entusiasmo abbonda di pari passo con la necessità di sognare insita nell'essere umano, ma quasi mai noi spettatori riusciamo a cogliere i sentimenti di chi gli esopianeti li sta cercando attivamente.

In più, nonostante questa attività sia attiva da meno di vent'anni, è difficile ripercorrere a ritroso il filo di Arianna per capire l'escalation nei risultati, nelle tecniche impiegate e nella mole di informazioni raccolte.

71SkcUrUAAL

Proprio questo è il punto di forza del libro che vi propongo in questa puntata della rubrica dei libri di Scienza: Alla ricerca di una nuova Terra. Esopianeti, esplorazioni spaziali e vita extraterrestre scritto dall'astrofisico e attivo divulgatore scientifico Stuart Clark. L'autore lavora su un aspetto fondamentale, spesso trascurato nei libri su questo tema: sebbene l'argomento in sé sia affascinante, per attirare il lettore fino a fargli leggere tutte le 200 pagine del libro bisogna appassionarlo.

La personalità e le vicissitudini dei ricercatori che si sono susseguiti negli anni nella ricerca di esopianeti potenzialmente abitabili è parte preponderante del libro, che se da una parte è ineccepibile sotto il profilo tecnico e scientifico, dall'altra è narrato come una vicenda umana, non come una scansione di eventi anonimi. Il risultato è che il coinvolgimento che si ha nella lettura è pari a quello che dà un romanzo, pur trattandosi di un saggio. Scienziati scettici, lotte intestine, pubblicità esagerata e ottimistica sulle scoperte, guerre per accaparrarsi i finanziamenti: vengono a galla tutti i retroscena, per lo più dettati dai sentimenti umani invece che dalla Scienza, ma ugualmente capaci di influenzare inevitabilmente la ricerca.

pg2 2 1a22084192a12081d6dfd50dfa03aad2b

Si capisce anche come e perché alcuni titoli siano stati troppo "pompati" dalla stampa, perché alcune missioni pianificate vennero buttate alle ortiche e altre invece proseguirono spedite, e soprattutto si apprendono strada facendo le tecniche di ricerca, i dettagli sulle strumentazioni e le teorie alla base delle scelte delle zone di cielo da esplorare.

Leggi anche: Pianeti extraterrestri: dove abiteremo in un lontano futuro?

Quello che si ha alla fine del libro è un bagaglio di conoscenze non certo dettagliato, ma completo, e sufficiente per capire le notizie di attualità sull'argomento, per avere quel minimo di senso critico che permette con cognizione di causa di non prendere per oro colato tutto quello che si legge. Non è poco, dato che la ricerca di esopianeti è sempre più un argomento centrale nell'attualità (spesso si guadagna un posto d'onore anche nei TG di prima serata), oltre che una speranza per la sopravvivenza nel lungo termine della nostra specie. Non ultimo, il libro di fresca pubblicazione è aggiornato alle missioni tuttora in fase di sviluppo, come l'europea Plato, quindi si rivela un importante strumento per mettersi in pari.

Per vedere tutti gli altri libri recensiti in questa rubrica fate clic qui.


Tom's Consiglia

La ricerca degli esopianeti è un'attività unicamente scientifica. Se però le costellazioni sono la vostra passione, potete accontentarvi di una tazza con effetto termico davvero spaziale come questa.