Tom's Hardware Italia
Streaming e Web Service

BroadwayHD, lo streaming per chi ama musical e spettacoli teatrali

BroadwayHD è uno dei primi servizi streaming a pagamento per gli appassionati di musical e spettacoli teatrali. Al momento offre più di 300 produzioni.

BroadwayHD. Basta una parola macedonia, frutto dell’abbinamento di “Broadway” ad “HD”, per sentire profumo di musical. È questo l’intento dei produttori Bonnie Comley e Stewart Lane, che dopo quasi sei anni di lavoro di backstage digitale hanno dato lustro a uno dei primi servizi streaming dedicati agli spettacoli teatrali che si tengono a Broadway (New York), al National Theatre (Londra) e altri templi della recitazione mondiale.

I musical respingono o attraggono, ma i successi di “La La Land” e “Mamma mia!” al cinema dicono che un progetto ben confezionato ha un potenziale che va oltre i confini della diffidenza. A Broadway nella stagione 2018-2019 sono stati venduti 14,8 milioni di biglietti per un introito complessivo di 1,8 miliardi di dollari. Quindi perché non dovrebbe funzionare un servizio streaming con un ampio portfolio di show e un audience mondiale potenziale?

Costa 8,99 dollari al mese oppure 99,99 dollari all’anno, che al cambio sono 7,99 euro e 88,30 euro – funziona anche in Italia. Per di più la fruizione può avvenire tramite app iOS e Android, Apple TV, Roku, Web e TV via Air Play. Al momento si parla di più di 300 spettacoli per complessive 750 ore di contenuti, con almeno 10 novità al mese.

“Penso che ci siano molti fan di Broadway che non possono stare di fronte al sipario alle 8.00, e dobbiamo trovare un modo per portare loro lo spettacolo”, ha dichiarato Comley al Washington Post. “Netflix e Hulu e tutti gli altri hanno film e programmi televisivi aggregati”, ha aggiunto Lane, marito e compagno di produzione di Comley. “Pensiamo che valga la pena di riunire un diverso tipo di intrattenimento in un unico posto”.

Ma cosa ne pensano gli addetti ai lavori? La maggioranza, che lavora nei 13 principali teatri di Broadway, sostiene che sia una grande opportunità. E comunque meglio dei video-casalinghi che circolano sul mercato e sviliscono le produzioni. Persino Netflix ha giocato recentemente la carta di “Springsteen on Broadway”; Amazon e iTunes offrono opportunità di distribuzione alle produzioni di grido e lo stesso Audible di Amazon produce e distribuisce show off-Broadway.