Fotografia

Canon PowerShot SX280 HS e SX270 HS: zoom 20x e GPS

Canon ha presentato nelle ultime ore le nuove PowerShot SX280 HS e PowerShot SX270 HS, compatte con il nuovo processore DIGIC 6 e zoom ottico 20x, che si propongono come compagno di viaggio per l'amatore e l'appassionato, e che sono in grado di girare video Full HD fino a 60 immagini al secondo. L'azienda le ha mostrate insieme alla reflex anti-mirrorless Canon EOS 100D.

Il cuore di entrambi i modelli è costituito dai processori Canon DIGIC 6, che aiutano a scattare buone immagini anche in condizioni di scarsa illuminazione "con un rumore minimo e un 30 per cento di dettaglio in più rispetto ai modelli precedenti, senza l’uso del flash o treppiede", spiega l'azienda.

Canon PowerShot SX280 HS

Il sensore CMOS da 12,1 megapixel, poi, assicura un'ampia gamma dinamica, "ideale per catturare ogni dettaglio in ombra, come nel caso di un tramonto". Queste fotocamere registrano filmati in formato MP4, che vanta compatibilità con un gran numero di software e dispositivi; sarà quindi più semplice condividerli con amici e parenti, e riprodurli su PC, televisori, smartphone e tablet.

Interessante è lo "zoom ottico 20x ultra grandangolare da 25 millimetri dotato di stabilizzatore ottico d'immagine (IS) fino a 4 stop". Nel caso della PowerShot SX250 HS, inoltre, La combinazione si sensore GPS e Wi-Fi, invece, permettono un tracciamento costante della posizione, un'informazione che si ritroverà poi in ogni immagine; qualità che costano 30 euro in più, e probabilmente ne vale la pena.  

Alcuni poi apprezzeranno la funzione che registra quattro secondi di video per ogni scatto, così da creare una sorta di "dietro le quinte" delle immagini create. Un'idea d'intrattenimento, certo, ma queste fotocamere permettono anche una gestione completamente manuale, oppure con priorità al diaframma o all'otturatore. Anche i fotografi più esigenti, quindi, dovrebbero trovare pane per i propri denti.

Le PowerShot SX280 HS e PowerShot SX270 HS saranno in vendita da aprile 2013 al prezzo indicativo, rispettivamente, di 360 e 330 euro.