e-Gov

Custodia antispionaggio per smartphone? OFF Pocket

Si chiama OFF Pocket, ed è una custodia dove mettere il cellulare per essere sicuri che non riceva né emetta alcun tipo di segnale, che si tratti di Wi-Fi, GSM/3G o GPS. Un'idea curiosa, magari balzana, ma che ha convinto 668 persone a finanziare il progetto su Kickstarter con ben 56.000 dollari.

Gli ideatori di OFF Pocket spiegano che l'idea nasce dal fatto che un cellulare è anche un dispositivo di tracciamento sempre attivo, e chi non vuole essere "seguito" costantemente potrebbe trovarlo utile. Qualcuno evidentemente c'è, persone a cui non basta spegnere semplicemente il telefono.

Sì perché, spiegano le FAQ, non tutti i telefoni si spengono del tutto e "questo può lasciare il telefono vulnerabile al tracciamento e al data logging. OFF Pocket offre una barriera fisica che cancella ogni funzione software di questo genere. Da un punto di vista della sicurezza, non c'è miglior protezione di una barriera fisica".

In effetti alcuni telefoni restano parzialmente attivi anche da spenti. Molti ricorderanno i vecchi Nokia, la cui sveglia suonava comunque, ma ci sono anche alcuni smartphone Android che si possono programmare per accendersi a una certa ora. Questo significa che almeno in parte il sistema resta accesso, e da qui l'ipotesi che sia possibile fare anche altro. Con OFF Pocket invece ci si potrà incontrare con l'amante senza paura che un investigatore possa seguirci usando il nostro smartphone, o tenere incontri riservati sicuri che qualcuno non li ascolti usando il microfono del telefono.

OFF Pocket ovviamente non impedisce il trasferimento di dati non autorizzato quando il telefono è fuori da questa custodia a prova di onde radio, magari con l'ausilio di un qualche malware, ma dà una qualche garanzia a chi ci tiene ossessivamente alla propria privacy. E a quanto pare sono tanti quelli che, almeno di tanto in tanto, hanno voglia di isolarsi. Vedremo chi avrà voglia di pagare i circa 80 dollari che costerà l'OFF Pocket, se e quando diventerà un prodotto commerciale.