Tom's Hardware Italia
Fotografia

Guida alla scelta dell’obiettivo

Pagina 1: Guida alla scelta dell’obiettivo
Uno degli aspetti più interessanti e gratificanti nell'utilizzo delle reflex e delle mirrorless è proprio la possibilità di cambiare obiettivo, cosa che le compatte e le bridge non offrono. Questo non solo ci permette di affrontare determinati generi fotografici, in cui altrimenti sarebbe impossibile cimentarsi, ma anche di scegliere, all'interno di un particolare range di […]

Uno degli aspetti più interessanti e gratificanti nell'utilizzo delle reflex e delle mirrorless è proprio la possibilità di cambiare obiettivo, cosa che le compatte e le bridge non offrono.

Questo non solo ci permette di affrontare determinati generi fotografici, in cui altrimenti sarebbe impossibile cimentarsi, ma anche di scegliere, all'interno di un particolare range di focali, quello che preferiamo in relazione al costo e alla disponibilità offerta dal mercato.

guida scelta obiettivo 001

Una volta le ottiche di terze parti erano sensibilmente inferiori, in termini costruttivi e prestazionali, a quelle originali, a parte qualche costosa eccezione (Zeiss, ad esempio).

guida scelta obiettivo 002
Gli obiettivi di terze parti come quelli realizzati ad esempio dalla Zeiss (in questo caso vediamo rappresentati alcuni modelli della linea Milvus) forniscono, nella maggior parte dei casi, prestazioni ottiche ed una qualità costruttiva superiore a quella delle ottiche originali

Oggi, invece, anche i costruttori di terze parti offrono spesso soluzioni qualitativamente eccellenti ad un prezzo più abbordabile rispetto alle controparti originali, e quindi le possibilità di scelta si sono ampliate, anche se comunque le alternative si contano sulla punta delle dita. Realizzare infatti un buon obiettivo richiede tecniche di progettazione e costruzione complesse e costose che pochi possono mettere a disposizione.

Leggi anche
I migliori obiettivi reflex Nikon per genere fotografico
I migliori obiettivi reflex Canon per genere fotografico

Fatta questa premessa, entriamo nel vivo dell'argomento cercando di capire innanzitutto come scegliere la lunghezza focale in base al soggetto da ritrarre.