Criptovalute

I giochi blockchain entrano negli e-sport grazie a Apex Legends e UFO Gaming

Un nuovo evento conferma l’ascesa dei giochi P2E costruiti sulla blockchain che stanno rivoluzionando il gioco tradizionale, l’attesissimo torneo guidato dalla comunità è stato il primo del suo genere. Con un montepremi del valore di 10.000 dollari, UFO Gaming è la prima società di giochi blockchain a espandersi negli Esports e creare un torneo di questa portata.

UFO Gaming è una piattaforma di social gaming decentralizzata costruita sulla blockchain di Ethereum. Il team dietro UFO Gaming è attualmente in procinto di sviluppare il proprio gioco di debutto e ha già dimostrato di essere un protagonista serio sul mercato con il suo intricato ecosistema metaverso e una vasta gamma di applicazioni DeFi di supporto.

I giocatori sono collocati all’interno del “Dark Metaverse”, un ecosistema a circuito chiuso composto da diversi giochi P2E. I giocatori possono quindi generare risorse di gioco come skin, armature e armi, che possono quindi essere utilizzate nel gioco per completare varie missioni. Possono acquistare Virtual Land, trattati come NFT nel gioco, puntati per guadagnare ricompense dalle entrate del gioco.

Photo credit - depositphotos.com

La UFO Gaming 10K Cup è stata trasmessa in diretta streaming su Twitch e ha presentato streamer veterani del calibro di Nokokopuffs di TSM, Apryze di Complexity Gaming, BobbySolez e Allenownz. Era in palio un montepremi di 10.000 dollari. Il torneo era aperto a chiunque, dai principali giocatori professionisti di eSport e streamer twitch ai giocatori occasionali, indicativi dei principi accessibili che ispirano molte piattaforme GameFi. Il formato di gioco era una classifica kill race: i giocatori si sono sfidati su più giochi di Apex Duos, e poi hanno presentato i loro cinque migliori punteggi.

I risultati finali hanno visto Obey Ace e KNG_R3KT conquistare il primo posto (con 189 punti), Nokokopuffs e Apryze al secondo posto (con 164 punti), e rowdELife e Amzoop al terzo posto (con 128 punti). Per illustrare quanto sia stata competitiva la partita: la differenza tra il terzo e il quinto posto nel torneo, con un pagamento di 2000 dollari in palio, era di soli 2 punti.