Home Cinema

Il software e la configurazione

Pagina 16: Il software e la configurazione


Il software
e la configurazione

In questo modello, non progettato per comporre musica, Creative
ha fornito lo stesso software incluso negli altri prodotti e quindi la suite
Mediasource che è ormai diventata un tool molto completo per gestire
i file audio, ascoltarli, e masterizzarli. . Non è compreso nessun software
sviluppato da altre case produttrici. Se alcuni utenti potrebbero trovare questa
scelta un po’ frustrante, bisogna ammettere che è abbastanza logica,
specialmente se si da un’occhiata al prezzo.

Per utilizzare l’Audigy 2 NX, il sistema minimo richiesto è composto
da processore Pentium III 500 MHz o AMD K7 600 MHz con 128 MB di memoria e Windows
98SE/Millennium/2000 SP2 o XP.

Ovviamente è necessaria un’interfaccia USB 2.0. L’USB 1.1 non è
adeguata per far funzionare una scheda di questo calibro. Inoltre è richiesto
un DVD-ROM 5X per utilizzare DVD Audio o video. Il software raccomandato è
WinDVD 2000 o Power DVD 3.0. Per i giochi è invece indispensabile una
scheda video DirectX 9 e OpenGL con almeno 64 MB di memoria.

Conclusioni

Conclusion

Con l’Audigy 2 NX, Creative si è lanciata a testa alta
nel settore delle schede audio USB, offrendo caratteristiche molto vicine a
quelle offerte dalle schede interne.

Questo dispositivo ha mostrato un lato negativo, rappresentato dal carico esagerato
della CPU che la rendono inadeguata per un utilizzo con i video giochi. L’audigy
2 NX deve essere comunque considerata una soluzione fortunata per tutti gli
utilizzatori di laptop. Lo standard generale è alto per quanto riguarda
l’ascolto, la registrazione e la visione di DVD con suono sorround. Con delle
buone performance ad un prezzo ragionevole, il dispositivo soddisferà
sicuramente l’utente, anche grazie alla comodità di installazione.