Fotografia

Lumix GH5 e GH4, differenze e particolarità tecniche

Pagina 2: Lumix GH5 e GH4, differenze e particolarità tecniche

Lumix GH5 e GH4, le differenze

Circa tre anni separano la GH5 dalla GH4, anni in cui Panasonic ha lavorato sodo per creare un prodotto all'altezza delle aspettative dei suoi clienti nell'ottica di bissare il successo della GH4. Vediamone le differenze principali nella seguente tabella:

Panasonic DC GH5 foto articolo 008

  Panasonic Lumix GH5 Panasonic Lumix GH4
Risoluzione 20,3 Mpixel 16 Mpixel
Processore d'immagine Nuovo Venus Engine con elaborazione intelligente dei dettagli e generazione Multi-pixel Venus Engine
Filtro ottico passa-basso no si
Punti AF 225 49
Stabilizzatore in camera si no
Flash integrato no si
Dimensione e tipo monitor 3,2" LCD 3" OLED
Risoluzione monitor 1,62 Mpixel 1,036 Mpixel
Mirino elettronico, OLED, 3,68 Mpixel, campo visivo 100% elettronico, OLED, 2,36 Mpixel, campo visivo circa 100%
Video 4K 50/60p a piena lettura con registrazione interna a 10 bit 4K 25/30p
Speciali feature video Waveform, Vectorscope, Time Code, barre SMPTE, profilo Log, possibilità di pre-definire fino a tre distanze di MAF Time Code, barre SMPTE, profilo Log (con upgrade)
Auto ISO in modalità video manuale si no
Doppio slot SD card si no
Durata batteria 410 scatti 530 scatti
Connettore HDMI standard mini
Connessione microfoni professionali Tramite accessorio DMW-XLR1 da montare su slitta hot shoe Tramite unità DMW-YAGH (molto costosa)
Dimensioni 138 x 98 x 87 mm 133 x 93 x 84 mm
Peso (inclusa batteria) 725 g 560 g
Prezzo di listino (solo corpo) € 1.999,99 € 929,00

Particolarità tecniche

La LUMIX GH5 si basa sul sensore Digital LIVE MOS Micro 4/3 senza filtro passa-basso, la cui risoluzione passa da 16 a 20,3 Mpixel: il 25% in più rispetto alla GH4.

Panasonic DC GH5 foto articolo 009
Il nuovo sensore misura 17,3 mm x 13,0 mm.

Il processore d'immagini è il nuovo Venus Engine 10, che elabora i segnali ad una velocità fino a 1,3 volte più elevata e migliora in particolare la Natural Texture Expression.

Il generatore di luminanza multi-pixel del motore di elaborazione produce immagini particolarmente nitide, come vedremo dai nostri test, basandosi – durante il processo di demosaicizzazione – su un'area informazioni 9 volte più grande. Con l'elaborazione intelligente dei dettagli, le caratteristiche di ciascun pixel vengono analizzate per stabilire se si trova in un punto neutro o periferico dell'immagine oppure se fa parte di un dettaglio. Dopodiché, il pixel stesso viene elaborato in base alle sue caratteristiche con il dovuto "peso": il risultato è un'immagine di altissima precisione, che riproduce un elevato livello di dettagli senza colori falsati ai bordi.

Panasonic DC GH5 foto articolo 010
Venus Engine

Il controllo cromatico tridimensionale rileva non solo il tono e la saturazione, ma anche la luminosità, applicando un controllo ottimale in base al valore di ciascun fattore. In tal modo, i colori dell'immagine risultano più intensi, sia nelle parti scure che in quelle molto chiare.

Come la DMC-G80, la LUMIX GH5 incorpora lo stabilizzatore Dual I.S. 2 a 5 assi, che elimina efficacemente il mosso nelle foto e nei video. Coniugando uno stabilizzatore ottico O.I.S. a due assi con uno integrato nel corpo macchina B.I.S. a cinque assi, la fotocamera compensa i movimenti più ampi, solitamente non controllabili. Un sensore giroscopico ad alta precisione controlla la compensazione O.I.S. e B.I.S., esaminando la lunghezza focale e le condizioni di scatto per consentire l'utilizzo di una velocità di otturazione più bassa, con un guadagno fino a 5 f/stop.   

Panasonic DC GH5 foto articolo 011

Per affrontare le sollecitazioni più intense, i gusci anteriore/posteriore della fotocamera sono in lega di magnesio pressofuso. La robustezza e la tenuta di ciascun giunto, selettore e pulsante, rendono la GH5 resistente non solo alla polvere e all'acqua, ma anche alle temperature più rigide, fino a -10 °C.

Panasonic DC GH5 foto articolo 012