Tom's Hardware Italia
Streaming e Web Service

Sky più potente che mai: assorbe Sky Italia e Deutschland

Sky ha completato l'acquisizione di Sky Italia e Sky Deutschland. Nasce un colosso dei media da 20 milioni di clienti.

Il colosso Sky si rinforza con l'acquisizione di Sky Italia e di una partecipazione di maggioranza in Sky Deutschland. Quella che apparentemente sembra una partita di giro fra consociate in verità è una mossa strategica per dar vita al primo gruppo europeo specializzato nell'intrattenimento video. Un colosso che domani potrebbe essere in grado di contrattare con maggiore forza le licenze per la trasmissione di film ed eventi. Magari singoli accordi per distribuzioni contemporanee in più paesi.

Per altro il nome cambierà da British Sky Broadcasting (BSkyB) a semplicemente "Sky". Si parla in sintesi di 20 milioni di clienti in cinque paesi – Italia, Germania, Austria, Regno Unito e Irlanda, nonché 31.000 dipendenti in 30 sedi principali.

Nasce la nuova Sky

"Con un budget complessivo per la programmazione di 5,7 miliardi di euro, Sky sarà il principale investitore in contenuti televisivi in Europa e un'azienda all’avanguardia nella fornitura di servizi broadcast, online e su piattaforme mobili, per offrire ai propri abbonati una grande TV di qualità quando e dove vogliono", puntualizza la nota ufficiale.

"Le tre Sky insieme saranno ancora migliori. Abbiamo l'opportunità di creare un gruppo che traccerà la strada e plasmerà il nostro settore in futuro. I nostri clienti beneficeranno del lancio di nuovi formidabili servizi e offriremo loro una TV sempre migliore, dando una forte spinta all’innovazione in tutti i mercati in cui operiamo", ha dichiarato l'Amministratore Delegato di Sky, Jeremy Darroch.

"Uniti in un unico gruppo condivideremo i nostri punti di forza e tutta l’esperienza maturata, mantenendo una forte identità in ciascuno dei nostri paesi. Abbiamo davanti un’opportunità concreta e siamo convinti che la nuova Sky porterà benefici non solo ai clienti, ma anche ai creatori di contenuti e agli azionisti".

Conferme anche nel management: Andrea Zappia continuerà a guidare le attività in Italia in qualità di Amministratore Delegato di Sky Italia.

La domanda che si pongono tutti è se vi sia ancora margine di crescita per il settore. La risposta è affermativa, secondo Sky: nei cinque mercati presidiati vi sono ancora 60 milioni di famiglie senza abbonamenti a pay TV. Basta individuare i prodotti giusti.