Auto

All’asta una rarissima Lamborghini LM002 con appena 17.000 km

Per molti anni Lamborghini è stata solamente associata a rombanti e aerodinamiche supercar tuttavia, con l’introduzione del SUV sportivo Urus, l’azienda bolognese è riuscita a fare emergere anche un lato che forse, sino ad ora, non era mai uscito allo scoperto.

Gli utenti più appassionati al marchio sapranno infatti che questa nostra affermazione non è completamente esatta: Lamborghini difatti, tra il 1986 e il 1993, ha prodotto e commercializzato un vero e proprio fuoristrada di dimensioni mastodontiche (da oltre 2.600 kg di peso) noto con il nome di LM002. Come è facilmente intuibile, LM002 ha rappresentato una versione aggiornata e rivista del LM001, quest’ultimo nato in versione prototipale all’inizio degli anni ’80.

La storia della LM002

Si vocifera che ne siano stati prodotti solo 301 esemplari e le intenzioni di Lamborghini fossero quelle di prendere persino parte alla famosissima Parigi-Dakar. Il progetto purtroppo non prese piede e solo il pilota Sandro Munari, conosciuto con il soprannome di Il Drago di Cavarzere, riuscì a partecipare a due rally in Egitto e in Grecia con la vettura.

L’esemplare messo all’asta da RM Sotheby’s, un noto sito di aste inglese di veicoli di lusso, è una vettura datata 1988 che ha percorso solamente 17.250 km.

Da dove proviene?

Acquistata da un appassionato svedese, il fuoristrada ha percorso la maggior parte del tragitto prima che venisse riportata nel nostro Bel Paese ed esposta di conseguenza in un museo. Nel corso degli anni la vettura ha toccato numerose mete europee come, ad esempio, il Regno Unito nel 2015.

Nella documentazione fornita da Sotheby’s vengono descritti dettagliatamente gli interventi di manutenzione eseguiti nel corso degli anni, come l’installazione di una batteria aggiornata, una nuova frizione e un compressore dell’aria condizionata pronto ad essere utilizzato. Per poterla proporre in condizioni esemplari alla clientela di RM Sotheby’s, l’esemplare di LM002 ha subito un check-up completo che assicurerà all’acquirente di non avere acquistato un veicolo bisognoso di manutenzione aggiuntiva. Sebbene la vettura risalga a diversi anni fa, il venditore evidenzia come sia ancora presente il treno di gomme originale datato 1988 di Pirelli Scorpion Zero.

Verniciata nella colorazione Acapulco Blue, il fuoristrada è dotato del classico propulsore Lamborghini V12 da 5,2 litri derivato dalla Countach, capace di generare oltre 400 cv, abbinato ad un cambio manuale a cinque rapporti.

Le prestazioni non dovrebbero essere il punto forte di questo veicolo data la stazza, eppure lo 0-100 avviene in soli 7,7 secondi.

Sotheby’s non ha fornito stime di vendita ma osservando il prezzo di altri esemplari venduti recentemente si può ipotizzare che non sarà venduta a meno di 300.000 dollari.