Ibride e Elettriche

Anteprima, Mercedes EQA: la gamma elettrica si amplia

L’offerta elettrica di Mercedes subisce un nuovo e importante impulso. EQA rappresenta il modello di ingresso alla gamma veicoli a zero emissioni della stella di Stoccarda. Ordinabile da febbraio a un prezzo di 41.139 euro (IVA esclusa), le prime consegne avverranno entro aprile. Deriva direttamente dalla GLA, con cui condivide la maggior parte dell’impostazione stilistica, con dettagli che ne definiscono l’aspetto da EV.

La mascherina anteriore in nero lucido è piena, i fari full LED subiscono un aggiornamento della sagoma, più slanciato e dinamico. Al posteriore il gioco di luci è più scenografico: una “cintura” collega le due estremità della vettura, rendendo EQA riconoscibile. La presentazione statica ha permesso di anticipare la presenza che avrà su strada: il disegno della carrozzeria è abbastanza convincete e grazie ad alcuni aggiornamenti è stato migliorato il Cx, ora su un valore di 0,28.

La struttura si affida a batterie da 79.8 kWh (66,5 kWh utilizzabili) poste sotto il pianale e posizionate su di un telaio in alluminio progettato per proteggerle in caso di urti. Il supporto alla ricarica in corrente alternata raggiunge gli 11 kW, in corrente continua si può ricaricare fino a 100 kW. Il motore elettrico da 190 Cv è posto sull’asse anteriore del veicolo. Con questa configurazione, Mercedes dichiara un’autonomia nel ciclo WLTP di 426 km.

Nei mesi successivi al debutto, saranno integrate altre versioni con capacità di percorrenza fino a 500 km e un allestimento a quattro ruote motrici con secondo motore elettrico sull’asse posteriore per una potenza complessiva di 270 Cv. L’abitacolo riprende l’impostazione dell’attuale gamma GLA, con sistema MBUX che si sviluppa su due schermi da 10,3″, possibilità di personalizzazione e integrazione con smartphone attraverso l’applicazione Mercedes Me. La presenza delle batterie comporta una perdita di capacità di carico: da 435 litri della GLA, si passa a 340 litri per EQA.

Novità anche per quanto riguarda gli allestimenti. Con EQA debutterà una nuova organizzazione della gamma Mercedes: la lunga lista di optional sarà sostituita da sei nuovi allestimenti con numerosi equipaggiamenti. Sport, Sport Plus, Sport Pro, Premium, Premium Plus e Premium Pro. Una soluzione che consente una migliore gestione della produzione e che permette al cliente di mantenere un valore residuo più alto in caso di vendita della vettura.