Ibride e Elettriche

Apple Car: lo sviluppo continua, ora in solitaria

A distanza di mesi dai primi rumor e speculazioni, Apple fatica ancora a trovare un partner automobilistico che collabori allo sviluppo della prima elettrica del marchio. I rappresentanti del colosso statunitense si sono recati di recente in Giappone per parlare del progetto assieme alle case automobilistiche, come ad esempio a Toyota. I colloqui però non sono stati, ancora una volta, abbastanza fruttuosi tanto che alla fine l’azienda potrebbe quasi decidere di svilupparsi autonomamente la vettura senza chiedere il supporto di nessuno.

Ora, un nuovo rapporto dalla Corea suggerisce che Apple potrebbe abbandonare i suoi piani per collaborare con una casa automobilistica già specializzata nelle vetture elettriche e correre completamente da sola. Le indiscrezioni suggeriscono anche che Apple avrebbe creato un proprio istituto di ricerca e che sia al lavoro per sviluppare tutti gli asset necessari per progettare e commercializzare la prima elettrica.

CarWOW

Alcune voci di corridoio ipotizzano che l’Apple Car potrebbe arrivare sul mercato già nel 2024, una data a nostro parere fin troppo vicina per poter permettere ad un brand non del settore di svilupparsi la prima vettura a batteria. A questo proposito, nuove fonti speculano sul probabile arrivo anche di una nuova batteria con un design monocella costruita utilizzando fosfato di ferro e litio anziché celle agli ioni di litio.

Sebbene le informazioni appaiano ancora decisamente frammentarie, in ogni caso Apple sembra davvero intenzionata ad inserirsi nel segmento dell’automotive così come Xiaomi e Huawei: non ci rimane che attendere per maggiore informazioni.