Auto

Due nuovi temporary Store Tesla a Firenze e Torino

La Casa automobilistica Tesla è pronta ad aprire due nuovi temporary Store in due grandi città italiane, ossia a Firenze – precisamente all’interno del centro commerciale I Gigli – e a Torino, in via Roma. Dunque, per quale motivo sono state scelte proprio queste due città dall’azienda di Elon Musk? Sicuramente la scelta del colosso californiano, specializzato nella produzione di veicoli elettrici, di scegliere Firenze e il capoluogo piemontese per fare da sfondo alle proprie auto è stata ben mirata. Infatti, così come accaduto con Milano, Roma, Padova, Brescia e Bologna, Tesla ha deciso di tornare nuovamente in scena per cercare di incrementare le vendite del marchio in altre due città, dove lo shopping rappresenta un punto focale dell’economia italiana.

Proprio nella giornata di oggi, il capoluogo piemontese sarà impegnata con l’inaugurazione del nuovo temporary Store del colosso Tesla. Nel nuovo punto vendita – seppur temporaneo -, che  a Torino si trova precisamente in via Roma 235/237 vicino a Piazza San Carlo, verranno esposti alcuni modelli del marchio automobilistico. All’interno dello Store vi saranno due piani interamente dedicati a Tesla, all’interno della quale – appassionati o semplicemente curiosi – avranno la possibilità, oltre a poter toccare con mano le auto dell’azienda californiano e di prenotare ed effettuare un test drive a bordo di uno dei modelli Tesla disponibile sul mercato.

A Firenze invece, come anticipato poc’anzi, le auto Tesla verranno messe in mostra all’interno del centro commerciale I Gigli. Anche in questo caso, il pubblico potrà approfittare della preparazione dei professionisti del settore per ricevere risposte e informazioni inerenti al mondo della Casa automobilistica Tesla e, quindi, alla mobilità elettrica. A quanto pare una delle protagoniste scelte dall’azienda per rappresentare il marchio sarà la Model 3, ovvero una della auto elettriche che – in assoluto – ha riscosso maggior successo a livello di vendite.

Ovviamente i due temporary Store – che si andranno ad aggiungere a quelli già presenti sul territorio italiano – saranno un’occasione per la Casa automobilistica Tesla di farsi conoscere, non solo nell’ambito delle auto, ma anche su tutto ciò che è inerente alle nuove tecnologie utilizzate, alle stazioni di ricarica presenti in Italia e a tutto ciò che riguarda la mobilità elettrica.