Ibride e Elettriche

Eni e Hyundai al lavoro per la ricarica delle auto elettriche

Al via la nuova partnership tra la casa automobilistica Hyundai e l’azienda Eni con l’obiettivo di ottimizzare le soluzioni di ricarica dedicate ai veicoli elettrici, offrendo al tempo stesso una maggiore efficienza energetica.

Grazie alla collaborazione con la società italiana, la casa automobilistica coreana potrà offrire a tutti i suoi clienti l’acquisto e l’installazione di wallbox o colonnine, con dimensioni e potenza variabile, del servizio E-Start di Eni gas e luce.

L’offerta si rivolge a privati e aziende, che avranno anche la possibilità di scegliere forniture di energia personalizzate in base alle loro esigenze. Inoltre, le aziende clienti di Hyundai avranno la possibilità di abbinare alle soluzioni di ricarica per veicoli elettrici anche interventi di efficientamento energetico che permetteranno di migliorare le prestazioni energetiche senza investimenti iniziali né costi di gestione per il cliente. Hyundai potrà anche installare presso le proprie concessionarie colonnine di ricarica elettrica o pannelli fotovoltaici e adottare le soluzioni di efficientamento energetico di Eni gas e luce, fa sapere la società italiana Eni.

Non a caso, la partnership rappresentata un nuovo ed importante passo avanti che va a inserirsi nel progetto di transizione energetica di Eni in seguito al lancio di E-Start che, come sappiamo, è un servizio di ricarica per veicoli elettrici dedicato sia a clienti residenziali che al business. Con E-Start, l’azienda ha inoltre pensato di realizzare una serie di servizi digitali che rendono più semplice ricaricare la propria auto e contribuiscono ad ottimizzare i consumi di energia.