Ibride e Elettriche

Ford Fastor Charge, nuovo trademark registrato all’ufficio brevetti USA

Ford sembrerebbe essere a lavoro su  una rete di ricarica proprietaria. Secondo i rapporti diffusi dai media americani, è stato registrato un nuovo trademark denominato “Fastor Charge”. 

Il marchio è stato pubblicato sul forum MachEClub e mostra dunque il nome e il logo che Ford intende, probabilmente, utilizzare sulla sua rete di colonnine di ricarica dedicata alle nuove auto elettriche.
Con la sua rete di colonnine Supercharger , la casa automobilistica statunitense confermerebbe la volontà di ottimizzare la presenza della propria infrastruttura sul territorio.

Le rete proprietaria darebbe inoltre il via ad un’estensione degli attuali progetti della casa dell’Ovale blu : una mossa decisamente importante proposta in vista dell’ uscita della Mustang Mach-E, nuova proposta di Ford nel segmento dei SUV con trazione 100% elettrica.

Il design scelto dalla casa automobilistica statunitense per le sue colonnine di ricarica è paradossalmente molto simile alle infrastrutture supercharger a marchio Tesla.

Il nuovo sistema di ricarica, è stato recentemente registrato presso l’ufficio brevetti USA. Tuttavia, secondo i rapporti relativi a MachEClub, il progetto non è stato ancora approvato ma ciò dimostra che Ford, come Tesla, vuole creare una propria rete di ricarica lungo le principali strade e nelle città più importanti degli Stati Uniti.