Auto

Fordzilla P1: la spettacolare vettura realizzata con 250 mila voti di gamer ora è realtà

La computer grafica è uno strumento di grandi potenzialità: permette di creare oggetti dando libero sfogo alla creatività, modificando e aggiungendo continuamente nuovi elementi senza doversi preoccupare delle risorse che andranno perse. Alla Gamescom 2020, Ford ha presentato al mondo la Team Fordzilla P1, la prima concept car virtuale progettata da una grande casa automobilistica in collaborazione con un gruppo di videogiocatori.

Ford, ed è un caso molto raro, ha presentato una versione reale della P1, un modello in scala 1:1 che riprende in ogni minimo dettaglio lo stile e le caratteristiche della vettura da corsa virtuale. Sviluppata interamente senza l’interazione fisica tra i designer, ha richiesto sette settimane di lavoro e l’elaborazione di oltre 250 mila voti degli utenti che hanno partecipato al progetto.

Vettura da corsa

La Team Fordzilla P1 misura 4.731 mm lunghezza, 2.000 mm larghezza, 895 mm altezza. Gli scenografici cerchi sono da 21 pollici. La casa per sviluppare la vettura ha utilizzato gli oltre 200 mila voti della community di utenti giunti a Ford attraverso dei sondaggi proposti sulla piattaforma social network Twitter.

La struttura monoscocca è coperta da un tettuccio quasi trasparente, sotto il quale si trova la posiziona di guida molto simile a quella di un’automobile da Formula 1.

Lavoro di squadra

A causa della complessa situazione sanitaria internazionale, la Fordzilla P1 è stata sviluppata e progettata interamente a distanza. La squadra che ha lavorato al progetto non si è mai incontrata ed era distribuita in cinque diversi paesi. La collaborazione con i videogiocatori è stata fondamentale per offrire un prodotto che fosse il più adatto possibile al mondo delle competizioni digitali.

Una realtà alla quale la Fordzilla appartiene e per questo Ford ha aggiunto alcuni dettagli curiosi dedicati ai giocatori. Davanti al sedile del copilota trova posto la scritta AFK: away from keyboard per ricordare che si tratta di un’automobile vera. Nella zona anteriore, un altro messaggio che è un buon auspicio, GLHF: good luck have fun. La Fordzilla P1 prenderà parte a un roadshow durante il quale sarà mostrata al pubblico, e dal 2021 entrerà a far parte della scuderia di auto disponibili in un famoso videogioco.