Tom's Hardware Italia
Ibride e Elettriche

La ID. BUGGY elettrico di Volkswagen sbarca a Ginevra

In California è frequente trovare dei Dune Buggy, auto ideata negli anni 60 dal leggendario maggiolino. Volkswagen è molto lieta di mostrare la sua ID. BUGGY, auto ispirata da quest’ultime che prende il concept classico e lo immagina in un mondo dedito alla mobilità elettrica. Con una potenza di 204 CV il motore elettrico – […]

In California è frequente trovare dei Dune Buggy, auto ideata negli anni 60 dal leggendario maggiolino. Volkswagen è molto lieta di mostrare la sua ID. BUGGY, auto ispirata da quest’ultime che prende il concept classico e lo immagina in un mondo dedito alla mobilità elettrica.

Con una potenza di 204 CV il motore elettrico – posizionato nel retro – è il vero cuore del veicolo, sostenuto solo per una trazione integrale da un piccolo motore anteriore. Il design è espressamente ispirato ai vecchi Buggy: la ID. BUGGY opta infatti per una rimozione del tetto, per un design minimale e per degli interni impermeabili.

Ovviamente solo per due persone, la conversione ad una quattro posti è però permessa. Il corpo del veicolo è composto di alluminio, plastica e metallo, optando per un design modulare, scegliendo come piattaforma la MEB di Volkswagen. Questa vettura va ad inserirsi quindi tra quelle elettriche con la nomenclatura simile, affiancando la ID., ID. BUZZ (van), ID. CROSS (SUV) e ID. VIZZION (saloon).

La ID. BUGGY sarà lunga 4,06 metri, larga 1,89 metri e alta 1,46 metri, con dei fari LED tridimensionali anteriori e dei fanali anch’essi LED. Presenterà dei pneumatici offroad (255/55 anteriori e 286/60 posteriori), che insieme alla potenza erogabile (avrà una coppia pari a 310 Nm) riuscirà a rendere divertente la guida sia su strada che su sabbia.