Ibride e Elettriche

Lotus Lambda: il SUV elettrico con 580 km di autonomia in arrivo nel 2022

Anche la casa automobilistica britannica è a lavoro per realizzare un modello di SUV elettrico. A quanto pare, il Lotus Lambda (molto probabilmente sarà questo il nome) era stato progettato, inizialmente, per essere uno Sport Utility Vehicle ibrido. Tuttavia, vista la forte crescita del mercato elettrico, l’azienda ha deciso di renderlo completamente elettrico.

Infatti, si parlò per la prima volta del Lotus Lambda nel 2016 quando, sotto la supervisione di Jean-Marc Gales, la casa automobilistica britannica ha iniziato a progettare un SUV che doveva essere equipaggiato, inizialmente, da una motore a benzina abbinato ad unità elettriche. Inutile dire che negli ultimi anni la motorizzazione elettrica ha preso sempre più piede, dunque, la Lotus ha deciso di cambiare rotta e produrre il SUV 100% elettrico che debutterà sul mercato nel 2022.

L’annuncio di questo cambiamento arrivò in concomitanza con la presentazione dell’hypercar elettrica Evija. In quell’occasione il CEO di Lotus Phil Popham ha espresso la sua “perplessità” nei confronti dei veicoli ibridi poiché, secondo quanto affermato dallo stesso amministratore delegato, le auto ibride risulterebbero troppo pesanti e quindi andrebbero ad influire sulle prestazioni di guida.

Lotus Evija

L’azienda ha quindi intenzione di cavalcare l’onda per commercializzare il SUV elettrico Lambda su alcuni mercati strategici – dove questa tipologia di veicoli sembrano essere sempre più apprezzati – quali il Nord America e la Cina. L’obiettivo di Lotus, è quello di raggiungere una vendita annua di almeno 10.000 unità.

Seppur nulla è ancora certo, molto probabilmente, lo Sport Utility Vehicle del marchio Lotus potrebbe essere assemblato nella storica fabbrica di Hethel, in Inghilterra. Tuttavia, non è escluso che si possa sfruttare lo stabilimento della casa madre Geely, a Wuhan, grazie al quale potrebbero essere prodotte – in un anno – molte più unità.

Secondo alcune indiscrezioni, il SUV Lambda si baserà su una nuova piattaforma modulare della casa madre, la Sustainable Experience Architecture e potrebbe essere disponibile in due differenti variati: da 600 CV e 750 CV. Per quanto riguarda invece l’autonomia, il nuovo veicolo elettrico della casa automobilistica, molto probabilmente, garantirà 580 km con una ricarica.

Per avere la vostra auto sempre al top, non lasciatevi scappare l’aspirapolvere portatile ad alta potenza disponibile su Amazon a questo link.