Ibride e Elettriche

Nissan, Cina: dal 2025 sul mercato solo auto elettriche e ibride

Nissan prevede di vendere solo auto elettriche e ibride in Cina, a partire dal 2025. La decisione da parte della casa automobilistica, di elettrificare l’intera gamma di modelli auto, nasce dalla nuova proposta che prevede il divieto di immatricolare i veicoli con motori solo a combustione dal 2035.

Infatti, Nissan ha in programma di introdurre nove modelli elettrificati nel paese asiatico entro i prossimi 5 anni, tra cui l’Ariya, auto completamente elettrica, e altri cinque o sei modelli ibridi. Già a partire dal prossimo anno, il 2021, la casa automobilistica giapponese dovrebbe iniziare le vendite del SUV elettrico Ariya. Tra le auto con la tecnologia E-Power, è inclusa anche la berlina Sylphy.

Purtroppo, le case automobilistiche giapponesi sono rimaste indietro rispetto alle aziende europee e americane nel sostituire le auto a benzina con alternative più ecologiche. Tuttavia l’arrivo di nuovi provvedimenti dovrebbero spingere ormai tutte le aziende del settore auto a mettersi al passo coi tempi nell’ambito della mobilità elettrica

Nissan sta espandendo in modo molto notevole la sua capacità di produzione in Cina poiché entreranno presto in funzione nuovi stabilimenti a Changzhou, nella provincia di Jiangsu – quest’anno – e a Wuhan, nella provincia di Hubei, il prossimo anno.

L’espansione delle nuove fabbriche aumenterà inevitabilmente la capacità di produzione. Infatti, nell’anno 2018 in Cina, sono state vendute solo il 2% di auto elettriche del marchio Nissan. Mentre, entro il 2023 questa quota dovrebbe salire al 23%. La mossa arriva mentre Pechino avanza la politica per promuovere le auto ecologiche.

Il governo cinese ha riclassificato i veicoli ibridi come “veicoli a basso consumo”, rendendo più facile per le case automobilistiche incrementare le quote di produzione. Dunque, tutti i nuovi veicoli venduti nel 2035, potrebbero essere metà auto a emissioni zero e l’altra metà veicoli ibridi.

Si tratta certamente di un cambiamento radicale quanto fondamentale per sostenere la crescita del settore automobilistico in Cina. Nonostante Nissan si sia preposta di aumentare le vendite di veicoli elettrici del 23% entro il 2023, la società – con la nuova strategia di vendita – potrebbe aumentare ulteriormente l’obiettivo.