Pagani festeggia 25 anni di carriera con una mostra temporanea

Il Museo Nazionale dell'Automobile di Torino celebra i 25 anni di Pagani con una mostra straordinaria denominata “25 anni di Cuore, Mani e Passione”.

Avatar di Andrea Maiellano

a cura di Andrea Maiellano

Author

Il Museo Nazionale dell'Automobile di Torino celebra i 25 anni di Pagani con una mostra straordinaria denominata “25 anni di Cuore, Mani e Passione”. Aperta dal 5 dicembre al 14 gennaio 2024, questa esposizione offre un raro sguardo alla storia e all'evoluzione della Casa fondata da Horacio Pagani nel 1998.

L'evento si apre con la storia personale di Horacio Pagani, dalle sue radici in Argentina negli anni '60 al suo coinvolgimento presso Lamborghini, dove sviluppa una passione per materiali come il carbonio prima di avviare la sua casa automobilistica.

La mostra, incentrata su tre auto emblematiche, testimonia l'evoluzione del marchio attraverso le sue tappe principali. La Zonda, presentata nel 1999, è stata prodotta per 12 anni in soli 140 esemplari, ridefinendo il concetto di "supercar" e introducendo quello di "hypercar".

La Huayra segna un ulteriore passo avanti, introducendo nuovi materiali e sistemi aerodinamici attivi, sfidando i limiti convenzionali delle automobili. La più recente novità, la Utopia, è caratterizzata da una forma essenziale che nasconde una tecnologia avanzatissima, rappresentando l'ultimo capitolo di questa evoluzione.

La mostra non si limita a esporre le automobili, ma offre anche uno sguardo approfondito alle loro parti meccaniche. I visitatori possono ammirare i potenti gruppi propulsori di origine Mercedes AMG e i sistemi di scarico personalizzati, considerati vere e proprie opere d'arte della meccanica.

Il Museo Nazionale dell'Automobile di Torino celebra così il percorso di successo di Pagani, evidenziando non solo le incredibili auto prodotte, ma anche l'ingegneria e la passione che si celano dietro a queste opere d'arte su quattro ruote.