Ibride e Elettriche

Polestar 5, le prime immagini della straordinaria berlina elettrica

Continua lo sviluppo di quella che sarà la Polestar 5, realizzata dal marchio premium di auto elettriche di Volvo. Il nuovo attesissimo veicolo, che deriva dal prototipo Precept, sarà una berlina sportiva a zero emissioni ad alte prestazioni. Per assistere al debutto della Polestar 5, sarà necessario attendere sino al 2024, nel frattempo il marchio svedese ha mostrato alcuni video che illustrano tutte le fasi di sviluppo che l’auto, ispirata alla forma degli squali, ha affrontato sino ad ora.

Dunque, la casa automobilistica svedese, svela quelle che saranno le caratteristiche che andranno a contraddistinguere il design del veicolo. Il look della Polestar 5, è curato dall’Exterior Design Manager Nahum Escobedo, il quale illustra in maniera molto dettagliata tutti i vari step grazie ai quali è stato possibile arrivare al risultato finale del modello e, come accennato poc’anzi, lo stesso designer afferma che la forma del veicolo è ispirata agli aerei e agli squali. Infatti, basta dare un’occhiata alla parte frontale di quella che (ancora) è la Precept 5 per rendersi conto quanto il veicolo sia particolarmente somigliate al temibile predatore del mare. Ovviamente, il design della nuova auto elettrica, è stato sviluppato – non solo per essere affascinate dal punto di vista estetico – ma anche per poter ospitare tutti gli elementi necessari per rendere il veicolo funzionale, come ad esempio le batterie.

Tuttavia, alcuni dettagli estetici della Polestar 5 saranno ripresesi dalla Polestar 3, SUV il cui debutto è previsto nel 2022. Motivo per il quale, sia la berlina sportiva che il SUV, saranno caratterizzati da un design possente e al tempo stesso minimalista  e con fari a LED che fanno riferimento al “martello di Thor”. Ovviamente, uno dei punti focali sarà l’utilizzo di una tecnologia sempre più innovativa poiché non mancherà, ad esempio, un pannello frontale con sensori radar e telecamere ad alta definizione dedicate alla guida assistita. Oltre ad essere a emissioni zero, la Polestar sarà sviluppata con interni vegani realizzati anche con materiali di riciclo, così facendo si avrà una riduzione dell’uso di materiali di plastica pari all’80%. Per il momento, il brand svedese, non ha diffuso informazioni inerenti a prestazioni e autonomia.