Ibride e Elettriche

Supercharger aperti a tutti dal 2022: Tesla fa chiarezza

L’ipotesi di concedere l’uso della sua rete di ricarica per auto elettriche anche a vetture di altre case automobilistiche sembra essere ormai “certa”. Secondo quanto affermato nei giorni scorsi dall’azienda di Elon Musk alle autorità norvegesi, a partire dal prossimo anno i suoi Supercharger saranno aperti a tutti gli utenti. L’azienda ha però fatto chiarezza sulla questione.

Come ben sappiamo, la Casa automobilistica di Palo Alto ha nel corso degli anni lavorato per creare una fitta rete di colonnine di ricarica, veloci e intuitive, che consentono a tutti i possessori di una vettura del marchio di caricare in tempi molto rapidi la batteria dell’auto, permettono dunque ai conducenti di effettuare anche lunghi viaggi senza avere il timore di ritrovarsi con la batteria scarica.

Le attuali 25.000 colonnine circa presenti a livello globale, posizionate inevitabilmente in modo strategico lungo le principali arterie autostradali dei vari continenti, potrebbero presto permettere anche agli utenti di altre case automobilistiche di rifornire la propria vettura. Secondo quanto riferito nei giorni scorsi, infatti, la società di Elon Musk sembrerebbe essere pronta a concedere l’utilizzo delle colonnine ad altri costruttori, permettendo dunque di usufruire di una delle reti più grandi. A fare chiarezza sulla recente notizia è, però, la stessa società statunitense, sottolineando che l’iniziativa della Norvegia riguarderà esclusivamente le stazioni di ricarica realizzate grazie a contributi stanziati dallo Stato. Non a caso, nonostante l’interoperabilità rimanga ancora allo studio, per il momento, gli altri Supercharger resteranno accessibili solamente agli utenti possessori di una vettura del marchio.

Le stazioni aperte a tutti saranno dunque esclusivamente quelle costruite con finanziamenti pubblici, come quella che sorgerà nella contea di Vestland. Per quest’ultima Tesla avrebbe infatti ricevuto investimenti per circa 400.000 euro, somma necessaria per la realizzazione di quattro stalli.

La tanto attesa apertura della rete di ricarica resta dunque limitata ad alcuni stalli che richiedono il rispetto dei vincoli delle autorità norvegesi; pertanto la stazione di ricarica della contea di Vestland sarà (per il momento) la prima ad essere aperta a tutti a partire dal terzo trimestre del 2022.

Il telo protettivo per Tesla Model 3, impermeabile e resistente raggi UV è disponibile su Amazon.