Auto

Suzuki Across: Suv ibrido plug-in

Suzuki presenta Across: Suv ibrido plug-in realizzato in collaborazione con Toyota e previsto sul mercato per il prossimo autunno. Si distingue per un design sportivo e robusto; la trazione è integrale e permette di affrontare tratti in fuoristrada abbastanza impegnativi con disinvoltura. Il powertrain sfrutta un motore benzina da 2.5 litri e un’unità elettrica per una potenza complessiva di 182 Cv e 270 Nm di coppia massima.

Ibrido versatile

Il colpo d’occhio è accattivante, vista la presenza di superfici muscolose scolpite da linee nette e sagome squadrate. L’anteriore è dominato da una griglia ampia e dai gruppi ottici a LED a sviluppo orizzontale. Piacevoli i dettagli estetici come i cerchi in lega da 19″ con finitura in nero lucido e superficie diamantata. Buona la qualità degli interni, rivestiti con cura e la connettività: schermo da 9″ del sistema di infotelematica compatibile con Apple Car Play e Android Auto.

Appare comunque evidente che il progetto è stato realizzato in collaborazione con Toyota: l’aspetto è molto simile (quasi identico..) a Rav4.

Il sistema ibrido utilizza un motore benzina 2.5 litri e un’unità elettrica da 40 kW posta sull’asse posteriore e alimentata da una batteria da 18,1 kWh. La potenza complessiva è di 182 e 270 Nm di coppia massima. La trazione è integrale 4X4 E-Four: ottimizza la ripartizione della coppia tra i due assi, garantendo il massimo dell’aderenza e della sicurezza in ogni circostanza e condizione.

In modalità elettrica, l’auto può percorrere fino a 75 km (dato dichiarato). Quattro le modalità di guida: EV, automatico, ibrida e battery charge mode che sfrutta il motore a combustione per ricaricare le batterie. Notevole la dotazione di aiuti alla guida che prevede tutti i migliori sistemi di ultima generazione.