Auto

Le future auto di Tesla potrebbero integrare pannelli solari

L’energia rinnovabile è sicuramente un tema molto attuale e di vitale importanza se vogliamo mantenere il nostro pianeta in condizioni ideali anche per le generazioni future; il marchio americano d’eccellenza nel settore della mobilità elettrica è Tesla ed ha annunciato che nel 2021 focalizzerà le sue attenzioni anche sul settore dell’energie rinnovabili, andando a potenziare il suo prodotto Solar Roof che consiste in delle tegole con celle fotovoltaiche incorporate. Lo studio era nato nel 2017 e solo di recente si è concretizzato, ipotizzando il 2021 come anno chiave per raggiungere i volumi su larga scala e andare a soddisfare il fabbisogno energetico sempre crescente del nostro pianeta.

Solar Roof: per Musk il 2021 è l’anno giusto

L’idea dietro a Solar Roof è stata quella di integrare le conoscenze nel settore green, acquisite tramite lo sviluppo delle batterie dei veicoli Tesla, all’interno del settore della produzione di energia fotovoltaica andando a creare una soluzione perfetta per il mercato attuale e utile per il pianeta. Gli ostacoli tecnici dietro al progetto sono molteplici, infatti integrare i pannelli in maniera quasi invisibile all’interno delle tegole è stato complesso ed ha richiesto molti prototipi e numerosi tentativi; il momento inoltre non potrebbe che essere dei migliori in quanto la direzione scelta dalla maggior parte dei leader politici è quella green e con l’elezione di Biden verranno approvate sempre più leggi a favore delle scelte più ecologiche.

Tesla assumerà nuovo personale

Nuovi posti di lavoro saranno aggiunti per soddisfare le richieste dei Solar Roof, andando ad assumere 200 nuovi installatori per i soli Stati Uniti; Tesla ha confermato di essere pronta all’esportazione del prodotto anche in Canada.

Inoltre, spiega Elon Musk, l’obiettivo è quello di ridurre ulteriormente il costo del prodotto per facilitarne l’adozione e questo può avvenire solamente se ha successo nella fase iniziale. Solar Roof potrà poi essere connesso con altri prodotti di casa Tesla come i Power Pack o i wallbox utilizzati per caricare le famosissime automobili del marchio di Palo Alto.