Ibride e Elettriche

Yamaha registra il nome E01: in arrivo un nuovo scooter elettrico?

Tutto si può dire di Yamaha tranne che si stia correndo troppo verso il mercato della mobilità elettrica; finalmente ora qualcosa comincia a muoversi, con Yamaha che ha registrato un nuovo marchio presso l’ufficio che si occupa della gestione delle proprietà intellettuali per l’Unione Europea.

Dopo averlo svelato sotto forma di concept durante il Tokyo Motor Show del 2019, sembra che il colosso giapponese sia davvero intenzionata a portare sul mercato lo scooter elettrico E01, con una motorizzazione paragonabile a quella di uno scooter 125cc. Il processo di registrazione del marchio dovrebbe concludersi nel mese di maggio, dopodiché Yamaha sarà autorizzata a commercializzare il nuovo E01.

Ma cosa ci possiamo aspettare da questo scooter? Sfortunatamente ad oggi le informazioni ufficiali sono poche, ma a giudicare dalle immagini sembra che Yamaha si sia impegnata a offrire un alto comfort di guida, con una sella ampia e con una seduta molto larga, senza però tralasciare un aspetto chiave come quello del design: E01 sembra davvero uno scooter del futuro, con linee sportive e al contempo molto originali.

Dopo essersi limitata a progettare scooter elettrici in collaborazione con realtà già affermate in questo specifico settore, come il modello Yamaha EC05 sviluppato in collaborazione con il produttore taiwanese Gogoro, sembra che finalmente il colosso giapponese sia pronto a fare il suo debutto con uno scooter elettrico di alta gamma.

Nonostante il ritardo con cui la compagnia arriva su questo mercato, la divisione che si occupa di progettare gli scooter elettrici ha già a disposizione una buona quantità di componenti già pronti, dato che attualmente Yamaha è già impegnata nella produzione di bici e moto da trial con motori elettrici prodotti internamente; speriamo che questo permetta a Yamaha di essere anche competitiva con i prezzi di vendita dei suoi nuovi modelli di scooter a zero emissioni.