Tom's Hardware Italia
IT Pro

FortiGate 1500D: Next Generation Firewall da 80 Gbps

Pagina 3: FortiGate 1500D: Next Generation Firewall da 80 Gbps
Fortinet cresce in Europa e aumenta prestazioni e funzionalità, puntando a una sicurezza sempre più integrata e focalizzata sulla periferia della rete, a supporto del cloud. Presentato FortiGate 1500D: Next Generation Firewall da 80 Gbps

Secondo i dati forniti dal produttore, FortiGate-1500D raggiunge un throughput del firewalling di 80 Gbps, mentre per intrusion prevention e controllo applicativo arriva a 11 Gbps, grazie ai più recenti processori di rete FortiASIC NP6 e a quelli di contenuto CP8, con una latenza fino a 3 microsecondi.

L'accelerazione garantita dai processori dedicati si può apprezzare, come sottolinea Madoglio, anche nella parità di prestazioni nelle analisi con Ipv4 e Ipv6, anche quest'ultimo, infatti, viene elaborato via hardware.

Antonio Madoglio, system engineer manager di Fortinet Italia

Aldilà delle prestazioni, considerate dai responsabili di Fortinet un nuovo riferimento di mercato per la fascia di prezzo midgrange cui appartiene questo modello, FortiGate-1500D si distingue per le funzionalità fornite da FortiOS 5 e dal supporto dei servizi in abbonamento FortiGuard che offrono protezione automatica in real time e aggiornata dalle più recenti minacce alla sicurezza grazie ai FortiGuard Labs.

Da segnalare la connettività ad alta velocità fornita da 8 porte 10 GigaEthernet (SFP+) e 32 porte GigaEthernet comprese nel formato rack 2U. Tale densità è stata prevista per soddisfare le nuove esigenze di rete, che vedono crescere la pressione del traffico all'edge.

Il traffico in periferia aumenta soprattutto per la crescente adozione di servizi in cloud, ma il vero problema è che circa il 50% di tale traffico è crittografato, secondo quanto stimato dai tecnici di Fortinet a livello mondiale e ritenuto mediamente valido anche in Italia.

FortiGate-1500D

È evidente che l'analisi del traffico criptato richiede uno sforzo maggiore, supportato appunto dalle nuove prestazioni del FortiGate-1500D, nonché dall'upgrade della versione 5.2 di FortiOS per quanto riguarda la SSL inspection, come prima riportato.

Come viene spiegato dai tecnici di Fortinet, l'elevata densità di porte GbE di FortiGate-1500D conferisce la flessibilità necessaria per soddisfare i mutevoli requisiti dell'architettura di rete, in particolare per affrontare l'evoluzione verso l'SDN (Software Defined Networking) o anche solo supportare la crescita del 100 GigaEthernet.

Per questo, il nuovo gateway è stato dotato di funzionalità switching e wireless controller.

FortiGate-1500D può anche fornire segmentazione virtuale altamente scalabile attraverso la sua capacità Virtual Domain (VDOM), con il supporto di più firewall virtuali in un singolo chassis.