Tom's Hardware Italia
IT Pro

EMC ed AlmavivA facilitano il recovery nel cloud

I due big dell’ICT puntano ad offrire nuovi servizi "Cloud Oriented” con la soluzione a doppio marchio Fast Disaster Recovery

AlmavivA ed EMC hanno siglato una partnership con l’obiettivo di lanciare sul mercato una nuova offerta di servizi “Cloud Oriented”. La collaborazione ha già portato alla realizzazione di un nuovo servizio erogato da AlmavivA con tecnologia EMC: Fast Disaster Recovery As A Service (Fast DR).

Il servizio è destinato alle aziende che cercano una rapida soluzione per il recovery in modalità as a service. Fast DR è pensato per piattaforme virtuali e, ha spiegato EMC, è, capace di raggiungere livelli di Recovery Point Objective (RPO) e Recovery Time Objective (RTO) misurabili in minuti.

Antonio Amati

Peraltro, ha continuato l'azienda di storage, la tecnologia EMC RecoverPoint for Virtual Machines, unita alle soluzioni Data Center di AlmavivA, costituisce un approccio software-defined per la protezione dei dati, ottimizza la banda trasmissiva di rete e permette di far fronte alle esigenze di compliance con le normative di sicurezza. Non ultimo, il servizio abilita anche la replica delle infrastrutture virtuali.

"La partnership siglata con EMC è particolarmente significativa perché ci permette di arricchire ulteriormente la nostra offerta di servizi Cloud. Sul Cloud stiamo investendo molto, è un ambito in cui AlmavivA è presente da sempre, con competenze uniche e soluzioni flessibili e integrabili, destinate alle Aziende e alla Pubblica Amministrazione", ha affermato Antonio Amati, Direttore generale Divisione IT del Gruppo AlmavivA.