IT Pro

Netgear rinnova l’offerta storage ReadyNAS

Netgear rinnova completamente la gamma di sistemi ReadyNAS composta ora da tre nuove serie di modelli desktop e un modello rack di dimensioni 1U.

Tutti i sistemi si avvalgono di un'interfaccia ridisegnata e utilizzano il nuovo sistema operativo ReadyNAS OS 6.x focalizzato sulla semplicità d’uso. Prevedono, inoltre, una gamma di funzionalità avanzate indirizzate alla protezione dei dati quali snapshot illimitati, cifratura, anti-virus "real-time" integrato, replica cloud-managed ed espansione automatica del volume XRAID. Grazie alla funzionalità ReadyCloud è anche possibile configurare e gestire in-the-cloud le attività di setup e provisioning dello storage.

La nuova gamma di storage prevede l’integrazione dei servizi ReadyDROP e Dropbox per la  sincronizzazione dei file su cloud e supoprta la funzionalità Time Machine di Apple per eseguire il backup dati da dispositivi Mac.

La gamma di sistemi stotrage Netgear ReadyNAS

La serie ReadyNAS 100 è la soluzione desktop “entry-level” disponibile in due modelli rispettivamente a due (RN102xx) e quattro (RN104xx) slot, mentre alle PMI si indirizza la serie ReadyNAS 300 disponibile in versioni a due, quattro e sei slot (RN312xx, RN314xx, RN316xx).

La gamma di dispositivi NAS desktop di fascia più elevata è raggruppata all'interno della serie ReadyNAS 500 (RN516xx) che dispone di sei slot ed è in grado di supportare fino a 250 utenti contemporanei.

Tutti i dispositivi NAS di Netgear supportano hard disk SATA (fino a 4 TB) e SSD e sono disponibili sia in versioni prive di hard disk sia con storage preconfigurato.I modelli ReadyNAS delle serie 300 e 500 dispongono di porte eSATA per collegare lo chassis d’espansione (EDA500, 5x4TB), ampliando la capacità massima fino a 84 TB per rispondere alle esigenze di storage in continua crescita.

La soluzione rack è siglata ReadyNAS 2120, prevede quattro slot ed è disponibile sia senza disco sia preconfigurata con capacità fino a 16 TB.

Netgear ReadyNAS 2120