Cinema e Serie TV

Cyberpunk 2077: i finalisti ed i vincitori del cosplay contest!

Se c’è un gioco di cui tutti, nel bene o nel male, stanno parlano, è senza alcun dubbio Cyberpunk 2077. Nonostante vari bug, crash e problemi di diversa natura specialmente sulle console, l’ultimo titolo della CD Projekt Red sembra affascinare più o meno chiunque entri a Night City.

L’attesa di questo gioco non è di certo mancata, anche grazie alla casa di produzione polacca che è riuscita ad aumentare l’hype attorno a Cyberpunk 2077 con vari espedienti. Uno di questi è stato indubbiamente la gara cosplay ufficiale che si è svolta a livello mondiale nel corso di un anno.

CD Projeket Red ha chiesto a tutti i partecipanti di creare il miglior cosplay tratto da uno dei personaggi esistenti nel gioco, mostrato attraverso i canali ufficiali della casa di produzione, come trailer, screenshot e guide ufficiali dei personaggi sul loro stesso sito. Ognuno degli appassionati ha potuto decidere se iscriversi via online tramite il sito del concorso o partecipando in persona alle qualificazioni ad alcune convention specifiche. Ad ognuna di queste infatti è stato decretato il vincitore che avrebbe poi partecipato alla finale.

Sfortunatamente l’ultimo evento non si è potuto tenere dal vivo a causa della pandemia che ha investito tutto il globo, ma i vincitori sono stati nominati in un ultimo video. Vediamo assieme tutti i finalisti ed i vincitori di questa spettacolare gara!

Yugoroforge, come ChroMantic0re

gara cyberpunk 1

Attorno a questo cosplay si sono sviluppate diverse polemiche, specialmente per la sua origine. Se vi state chiedendo perchè, dobbiamo tornare al giugno del 2019, quando Nvidia ha pubblicato un post per parlare della sua partnership con gli sviluppatori di Cyberpunk 2077. Il problema è nato dalla pubblicità della bevanda (di finzione) apparsa nell’immagine allegata al post: la modella che sponsorizzava questa bevanda è una donna trans, con caratteristiche fisiche considerate femminili, ma con un pene in vista sotto al body che indossa. Gli slogan usati per accompagnare l’immagine però, “Mix it up” e “16 gusti che vorrai mischiare“, erano allusivi a livello sessuale e per questo fraintendibili.

L’azienda di processori grafici ha girato le domande alla casa di produzione polacca, che ha provveduto da dare una spiegazione a riguardo. Kasia Redesiuk, l’art director dietro ai media all’interno di Cyberpunk 2077, ha dichiarato che nel gioco si possono vedere le corporazioni e le varie agenzie usare ed abusare dei propri modelli in modo palesemente sessuale per vendere i propri prodotti. Questa non è altro che una trasposizione ed una critica a tutte quelle pubblicità che si vedono ai giorni nostri che puntano proprio alla sessualizzazione delle promozioni per attirare compratori. Redesiuk aggiunge anche che questo spot è stato creato così aggressivo proprio per far capire che questa pratica comune anche per noi, è terribile e da condannare.

Ciò nonostante, questo cosplay ha attirato diverse polemiche poichè molti hanno pensato che CD Projekt RED abbia usato Yuguroforge come rappresentazione della comunità LGBTQ+, anche se l’intento della cosplayer era solo quello di prendere un personaggio mostrato ufficialmente nel gioco per partecipare ad un contest. Yuguroforge ha comunque superato le selezioni online ed è entrata a far parte dei finalisti.

Stepanovzapilit, come Royce

gara cyberpunk 2

Stepanovz ha deciso di costruire Royce seguendo la guida fornita direttamente dal sito del contest partecipando all’IgroMir, la più grande convention russa di computer e videogame. Come potete vedere dalla foto però, non si è fermato al solo personaggio di base: ha deciso di andare all-in e costruire una vera e propria armatura assicurata alle sue gambe con cui riusciva anche a muoversi. La meticolosità con cui è riuscito a costruire questo costume è decisamente sorprendente e non si può essere sorpresi che sia arrivato tra i dodici finalisti in gara!

Propsityourself, come Soldato del Trauma Team

gara cyberpunk 3

Tra le varie guide che si potevano trovare a disposizione dei cosplayer per creare il proprio costume, c’erano anche quelle dei dipendenti della Trauma Team International, una società che si occupa di servizi di tipo sanitario. Conosciuti per le loro assicurazioni, il livello più alto proposto dalla corporazione, promette una squadra specializzata ed armata fino ai denti per trasportare il cliente all’ospedale più vicino. Propsityourself ha deciso di portare proprio un “soldato” del Trauma Team e con risultati decisamente notevoli. Non c’è dubbio, ci faremmo trasportare d’urgenza da lui se ne avessimo bisogno!

Lolazieta, lady.lunacy, ketrincosplay, come V

gara cyberpunk 13

Come potete ben immaginare, il personaggio di V, soprattutto nella versione femminile, è stato quello più gettonato. I vari partecipanti hanno quindi dovuto lavorare duramente per riuscire a saltare all’occhio dei giudici e queste tre cosplayer ci sono decisamente riuscite, grazie anche alla Mantis Blade che tutte hanno incorporato nel loro… braccio! Lolazieta è stata la vincitrice del Tokyo Game Show, lady.lunacy ha conquistato il PAX West e ketrincosplay si è aggiudicata la vittoria alla Gamescom di Colonia.

X_kodyalexander_x, come Johnny Silverhand

gara cyberpunk 5

Se c’è un personaggio che è stato amato fin da subito da tutti quanti, è sicuramente Johnny Silverhand. La star che gli ha donato il proprio aspetto è nientemeno che Keanu Reeves, l’attore più apprezzato del cinema. Era quindi scontato che avremmo visto un fiorire di cosplayer che si cimentavano con questo costume, ma a quanto pare solo x_kodyalexander_x è riuscito a fare breccia nei cuori della giuria. L’americano è anche un chitarrista e probabilmente è stata proprio questa caratteristica che lo ha fatto immergere ancora di più nei panni di Silverhand.

Valentinecostumes, come V

gara cyberpunk 7

V in versione maschile è stato uno degli altri personaggi molto in voga tra i cosplayer. Probabilmente per l’enorme quantità di materiale che era possibile recuperare dai vari trailer e teaser che sono stati mostrati, ma non si può di certo dire che valentinecostumes non sia riuscito a spiccare per la cura quasi maniacale con cui è riuscito a produrre questo costume. La giacca-simbolo di V è molto ben confezionata e tutte le varie modifiche tecnologiche si fondono perfettamente con il resto, risultando così realistiche da sembrare uscite direttamente dal gioco!

Krystl_cosplay, come Entropism

gara cyberpunk 8

Krystl_cosplay ha deciso di interpretare uno dei personaggi che sono stati presentati da CD Projekt RED come esempi per definire alcuni stili all’interno del gioco: Entropism è proprio uno di questi. Il più vecchio tra quelli presentati in Cyberpunk 2077, questo stile è definito “dei poveri“, delle persone che fanno di tutto pur di riuscire a sopravvivere a Night City. Krystl è riuscita nel suo intento di riportare fedelmente la ragazza usata per visualizzare lo stile Entropism. Aiutata forse dalla somiglianza con la modella, ha saputo rendere perfettamente le protesi alle gambe camuffando molto bene le proprie all’interno. Del make up prostetico di cicatrici ha poi aiutato ad amalgamare bene il tutto al resto del cosplay, facendole guadagnare un posto tra i finalisti.

Vultureproduction, 3° posto, come Royce

gara cyberpunk 10

Arrivando sul podio, possiamo trovare vultureproduction con un Royce pressochè perfetto. Il make up è ciò che ha fatto indubbiamente la differenza, dato che le protesi visive sono state applicate con una grande maestria, tanto da renderle perfettamente aderenti alla sua pelle. Il resto del cosplay non ha fatto altro che enfatizzare la bravura e la cura tenuta per realizzarlo, facendogli così aggiudicare un terzo posto del tutto meritato.

Annaormeli, 2° posto, come Lizzy Wizzy

gara cyberpunk 11

Al secondo posto, possiamo trovare annaormeli con un’incredibile Lizzy Wizzy. Il personaggio all’interno dell’universo di Cyberpunk 2077 è una degli artisti al top delle classifiche. La sua fama è probabilmente dovuta ad un concerto che stava tenendo durante il quale si è suicidata, per poi essere tratta in salvo dal Trauma Team e riportata sul palco un’ora dopo con un corpo interamente robotico, con cui ha poi finito il concerto. Annaormeli ha realizzato tutta la suit in metallo per avere un risultato ancora più vicino a quello del personaggio. Questa precisione e dedizione le hanno fatto vincere un meritatissimo secondo posto!

Tingilya.cosplay, 1° posto, come Dum Dum

gara cyberpunk 12

Ed eccoci arrivati alla vincitrice assoluta di questa gara: tingilya.cosplay! Con il suo spettacolare cosplay di Dum Dum, è riuscita a sbaragliare totalmente la concorrenza, aggiudicandosi così il primo posto sia alla Paris Games Week che all’evento finale. Di certo non si può che essere d’accordo con i giudici. Il costume di tingilya è veramente ben confezionato ed anche un occhio inesperto può vedere quanta cura abbia messo nei dettagli. La tuta in lattice ha richiesto diverso tempo per la sua realizzazione: ha necessitato infatti di un calco direttamente dal corpo della cosplayer, che, come ha rivelato lei stessa era persino la sua prima scultura! Non si può dire però non si sia stata ripagata: il primo posto per lei è valso tutta la fatica ed il tempo spesi!

E a voi, quale cosplay è piaciuto maggiormente tra i vari finalisti? Avete visto qualche partecipante che merita una menzione d’onore? Fatecelo sapere nei commenti!

Immergetevi nella realtà futuristica di Cyberpunk, aquistando la guida ufficiale completa nell’edizione da collezione!