Cinema e Serie TV

Eddie Murphy potrebbe dire addio al Cinema

Eddie Murphy ha lasciato intendere che il suo imminente ritorno alla Stand-up Comedy potrebbe mettere definitivamente fine alla sua carriera cinematografica.

Come ha dichiarato al  Wall Street Journal, probabilmente non avrà più molto interesse per il cinema una volta tornato alle sue radici con i prossimi spettacoli di stand-up previsti per il 2020.

“Voglio essere sul palco, ho la sensazione che sono nato per fare quello più di ogni altra cosa. E quando tornerò lì, non riesco a immaginare di voler girare un nuovo film.”

La star è attualmente sui comodi schermi Netflix con Dolemite Is My Name, film in cui interpreta il comico anni ’70 Rudy Ray Moore che, per ovviare alla sua mancanza di talento, ruba materiale altrui fino a portare in scena un personaggio controverso, il pappone Dolemite appena uscito di galera ed “esperto” di Kung-fu, arte marziale che attua soprattutto contro poliziotti corrotti.

Il film Netflix ha attualmente un punteggio di approvazione del 97% da parte della critica di Rotten Tomatoes e la sua interpretazione sta già attirando l‘attenzione dell’Academy in previsione degli Oscar.

Murphy ha inoltre dichiarato che ha intenzione di accantonare il mondo cinematografico solo dopo, però, che saranno scaduti i suoi prossimi impegni in uscita, come gli attesissimi sequel della formidabile commedia del 1988 Coming to America (in italiano Il principe cerca moglie) e Beverly Hills Cop 4.

Dai trent’anni dei successi planetari dei suoi stand-up comedy Raw e Delicious, Murphy ritornerà ufficialmente alle performance live che includeranno anche uno speciale Netflix sull’intera tournée prevista per il prossimo anno, dicendosi per altro sicuro che non indosserà più nessuna tutina come quelle nei suoi precedenti show:

“Nah, amico, non posso indossare un abito in pelle a 58 anni!”

Murphy ha inoltre aggiunto:

“Essere un vecchio amico nei film? Non è quello. Lascio che mi guardino invecchiare. E’ più tipo: ‘Vedi il nuovo film di Eddie? Sembra terribile!”

E noi non vediamo l’ora che arrivi presto il grande ritorno alla stand-up comedy di Eddie Murphy.

In attesa del sequel di Coming to America, perché non rivedersi la famosissima commedia anni ’80 di Eddie Murphy? Cliccate qui.