Libri e Fumetti

I Tre Joker: nuove tavole e nuova data per l’attessa miniserie

DC ha ufficializzato la nuova data di uscita dell’attesissima miniserie in tre numeri da 48 pagine formato prestige I Tre Joker, scritta da Geoff Johns e disegnata da Jason Fabok, che slittata a causa del blocco del mercato provocato dall’emergenza sanitaria provocata dall’epidemia di Coronavirus, debutterà nelle fumetterie americane il prossimo 25 agosto.

Con la nuova data di uscita sono state fornite anche nuove tavole e soprattutto il disegnatore Jason Fabok ha confermato, intervenendo direttamente sul suo profilo twitter personale, che la miniserie è già completa e questi mesi di slittamento sono servirti per cesellarla nei minimi particolari.

Eccovi le nuove tavole:

Foto generiche
Foto generiche
Foto generiche
Foto generiche

Da notare, come già fatto per quelle mostrate qualche settimana fa che trovate QUI, un altro easter-egg proveniente dalla tradizione batmaniana ovvero l’omaggio con i pesci sorridenti al classioc del 1978 Detective Comics #475 firmato da Steve Englehart, Marshall Rogers e Terry Austin.

Parlando della miniserie, Johns ha spiegato come non volesse realizzare l’ennesima storia con protagonisti Batman e Joker perché ne sono state già realizzate tantissime e splendide.
I Tre Joker sarà invece una storia che esplorerà l’impatto che Joker ha avuto su Batman e sulla sua “famiglia”. L’autore ha promesso di non introdurre nessun “multiverso del Joker” né di avere in serbo le più classiche delle scioccanti rivelazioni piuttosto di scavare a fondo nel loro rapporto e nella loro psicologia.

Co-protagonisti de I Tre Joker saranno anche due degli alleati che maggiormente sono stati segnati dall’incontro con il Joker ovvero Barbara Gordon/Batgirl che rimase paralizzata dopo un assalto del Principe Pagliaccio del Crimine nel classico The Killing Joke di Alan Moore e Brian Bolland (acquistalo QUI) e Jason Todd, il secondo Robin, ucciso in un altro grande classico Una Morte in Famiglia (acquistalo QUI) e tornato in vita solo parecchi anni dopo nel classico moderno Batman: Hush (acquistalo QUI) .

Geoff Johns ha detto di voler esplorare il primo incontro fra Batman e Joker e storie come The Killing Joker e Una Morte in Famiglia riecheggeranno anche e soprattutto dal punto di vista emozionale. Batman, Batgirl e Cappuccio Rosso – Bruce, Barbara e Jason – condividono cicatrici e traumi che è difficile lasciarsi completamente alle spalle senza esserne profondamente cambiati. Si tratta sostanzialmente di guarigione: si può guarire bene o si può guarire male e sono questi i perni della miniserie, la guarigione e la sopravvivenza.

I Tre Joker risponderà finalmente alla domanda: esistono davvero tre Joker differenti all’interno dell’Universo DC? Si tratta di un mistero che risale all’arco narrativo della serie regolare della Justice League intitolato Darkseid War – apparso sullo spillato RW Lion Justice League dal numero 45 al 55 – in cui Batman sedendosi sulla Sedia di Mobius, uno degli artefatti cosmici più potenti dell’intero Universo DC, apprendeva una scioccante verità: l’esistenza appunto di tre differenti versioni del Joker.

Attendete con ansia l’arrivo de I Tre Joker di Geoff Johns e Jason Fabok? Ingannate l’attesa con questo volume che raccoglie alcune delle migliori storie con protagonista il Principe Pagliaccio del Crimine cliccando QUI.