Tom's Hardware Italia
Giochi di carte

Magic: The Gathering è il gioco più complesso del mondo?

Secondo un paper Magic: the Gathering è il gioco più complesso al mondo

Avete mai avuto problemi nel comprendere a pieno le regole di Magic: The Gathering?
Se la risposta a questa domanda è si, potete stare tranquilli, perché  non siete stati gli unici ad avere avuto qualche dubbio a riguardo.

Magic infatti, grazie alla varietà delle sue regole, è un gioco molto complesso e secondo una ricerca ad opera di Alex ChurchillStella BidermanAustin Herrick potrebbe essere il gioco più complicato al mondo!

Il team di ricercatori ha osservato la difficoltà di analisi da parte di una macchina Turing nell’analizzare le partite del famosissimo gioco di carte e ha concluso che Magic: The Gathering  è troppo complesso per essere gestito da un computer.

Secondo il documento del gruppo di ricerca, Magic non è un gioco computabile, poiché il computer non è in grado di analizzare l’incredibile varietà delle variabili offerte dalle varie carte, necessarie a stabilire una strategia che porti uno dei due giocatori alla vittoria.

magic_the_gathering_gilde_di_ravnica

I ricercatori hanno utilizzato mazzi standard da 60 carte aderenti al formato Legacy, una variante del gioco che ammette l’utilizzo di carte provenienti da tutte le espansioni del gioco. Tra le varie carte del mazzo i ricercatori ne hanno inclusa una in particolare – l’Ogre Minaccioso dell’espansione Planechase – la cui meccanica non è assolutamente gestibile da una AI rendendo così impossibile al computer di prevedere l’esito della partita. Altri esempi che hanno portato alla conclusione di questa ricerca sono state le possibilità di vittoria istantanea, in cui la macchina Turing non è stata in grado di fermarsi subito e si è trovata a generare un loop infinito.

A fronte di questa ricerca, grazie alla complessità delle sue strategie che lo rendono un gioco non computabile, Magic: The Gathering  diviene il gioco più complesso del mondo reale mai analizzato nelle letteratura scientifica. Il team di ricerca ha inoltre aggiunto che,  secondo il loro giudizio, Magic è il primo esempio di gioco analogico in cui una macchina non può prevedere una strategia vincente e che al momento il suo livello di complessità rimane sconosciuto.

Per chi volesse approfondire l’argomento potete trovare online il paper. nelle sue otto pagine potrete leggere, in inglese, l’intera ricerca e scoprire le carte utilizzate e che hanno messo a dura prova la macchina Turing.