Cinema e Serie TV

Obi-Wan Kenobi, il cast completo e data di inizio delle riprese della serie TV

Lucasfilm e Disney+ hanno rivelato, dopo parecchi mesi di indiscrezioni, il cast completo e ufficiale di Obi-Wan Kenobi, serie TV ambientata 10 anni dopo il drammatico epilogo di Star Wars: Episodio III – La Vendetta dei Sith, che sarà diretta da Deborah Chow (The Mandalorian) su sceneggiatura di Joby Harold (King Arthur: Il potere della spada).

Obi-Wan Kenobi, il cast

Ecco finalmente rivelato il cast completo che vedrà il ritorno di Ewan McGregor (nei panni del protagonista Obi-Wan Kenobi) e Hayden Christensen (nei panni di Anakin Skywalker/Darth Vader) oltre ai nuovi ingressi: Moses Ingram, Joel Edgerton, Bonnie Piesse, Kumail Nanjiani, Indira Varma, Rupert Friend, O’Shea Jackson Jr., Sung Kang, Simone Kessell e Benny Safdie.

Foto generiche

Per quanto riguarda le riprese invece è stato lo stesso McGregor a confermare che partiranno a fine primavera a Los Angeles e che finora sono arrivate notizie false circa le riprese scherzando sul fatto che si era parlato qualche mese di Boston dove effettivamente si svolte delle riprese preliminari ma in realtà non era Boston nel Massachusetts ma una città omonima del Regno Unito. L’attore ha poi spiegato che le riprese utilizzeranno la stessa tecnologia utilizza in The Mandalorian.

Massimo riserbo sulla trama. Quello che possiamo sicuramente affermare è che la serie si collocherà fra la trilogia originale e quella prequel, mostrando la vita del maestro Jedi in fuga dall’ordine 66. In questo senso, pur non essendo una novità nel franchise di Star Wars, la serie TV sarà la prima a vedere ritornare alcuni degli attori principali dei film vestire nuovamente i panni dei propri personaggi.

Obi-Wan Kenobi, le origini del personaggio

Nelle prime idee di Lucas per Guerre Stellari, la figura di Obi-Wan Kenobi, incredibilmente, non era compresa. Nella prima stesura della sceneggiatura di Star Wars (maggio 1974) erano presenti aspetti essenziali della futura saga, dai Sith  alla Morte Nera, ma del vecchio Ben nessuna traccia.

serie su Obi Wan Kenobi

A cambiare questa situazione fu la lettura dei saggi dello studioso Joseph Cambell. Esperto in mitologia, Campbell in uno dei suoi lavori, L’eroe dai mille volti, aveva tracciato una sorta di canovaccio su cui le diverse mitologie e i racconti tradizionali sembravano muoversi in maniere sincrona, teorizzando la presenza di un archetipo di ‘viaggio dell’eroe’, in cui figurava anche la presenza di un maestro, un mentore che guidasse l’eroe nei primi passi del suo viaggio.

Il ruolo di Obi-Wan Kenobi come vecchio saggio era centrale all’interno della storia di Star Wars, e Lucas era deciso a trovare un attore che potesse rappresentare al meglio questo carisma. Dopo una lunga ricerca, le attenzioni del regista si focalizzarono su un attore britannico: Alec Guinness.

Con la decisione di dare vita ad una trilogia prequel, si rese necessario trovare un attore che interpretasse un Obi-Wan Kenobi più giovane, sia nel suo periodo da Padawan che nel ruolo di maestro di Anakin Skywalker. Il ruolo venne infine affidato all’attore Ewan McGregor, che aveva un rapporto particolare con Star Wars: suo zio Denis Lawson interpretò il pilota Wedge Antilles nella trilogia originale!

Per prepararsi alla parte, McGregor studiò a fondo la mimica e la recitazione di Alec Guinness, rivedendo a più riprese la filmografia dell’attore. Per avvicinarsi maggiormente alla figura del vecchio Ben, McGregor venne affiancato da un esperto di dizione, che lo aiutò a padroneggiare inflessioni e toni che fossero quanto più possibile simili a quelle di Alec Guinness.

Acquista il volume Obi-Wan Kenobi e Anakin.