Tom's Hardware Italia
Libri e Fumetti

RoboCop: Vivo o Morto, saldaPress celebra il mito degli anni 80′!

saldaPress ha annunciato ufficialmente il ritorno del grande cult degli anni 80' RoboCop, in una nuova serie a fumetti, chiamata RoboCop: Vivo o Morto.

RoboCop rappresenta uno dei più grandi successi della storia del cinema, tanto che anche il regista Ken Russell lo definì il miglior film di fantascienza dopo Metropolis. Questa pellicola è entrata di diritto nell’ “olimpo” dell’immaginario collettivo con la stessa forza di  altri “mostri sacri” quali Predator, Alien e Terminator. Per ripetere lo stesso successo avuto degli anni 80′, saldaPress ha pensato bene di annunciare una serie a fumetti (tra vecchie e nuove edizioni) del capolavoro di Paul Verhoeven, chiamata RoboCop: Vivo o Morto.

Il primo volume conterrà “una delle serie più recenti pubblicate negli USA da Boom! Studios, scritta da Joshua Williamson e disegnata da Carlos Magno“. Questo fumetto arriverà in Italia a giugno nello stesso formato di Aliens 30° Anniversario e Predator 30° Anniversario.

RoboCop_vivo_morto

Immaginato come diretto sequel del film del 1987, RoboCop: Vivo o Morto è ambientato pochi mesi dopo le vicende raccontate nel film. Robocop e il suo collega, l’agente Lewis, sono alle prese con una azione voluta dalla OCP, la spietata multinazionale che controlla le strade di Detroit, trasformandole in un inferno“, spiega il comunicato ufficiale.Nessuna legge è più valida e la città diventerà il campo di battaglia di due acerrimi nemici, pronti a darsi la caccia a vicenda: Robocop e John Killian, un feroce malvivente proveniente dal misterioso passato della vecchia Detroit“.

Questa collezione, come specificato prima, arriverà circa fra tre mesi (data non ancora specificata) al prezzo consigliato di 24,90 euro. Si tratta di una grossa occasione di riassaporare le celebri gesta del personaggio, in attesa del sequel cinematografico intitolato RoboCop Returns, diretto da Neill Blomkamp e prodotto da MGM. Seguiranno aggiornamenti.

Tutti i lungometraggi di questo Cult sono disponibili in una collezione imperdibile di Amazon. Cosa aspettate a prendere una copia?